Home Cronaca Omicidio in podere. Cetona, uccide la moglie e si toglie la vita....

Omicidio in podere. Cetona, uccide la moglie e si toglie la vita. Ipotesi delitto passionale

11259
0
SHARE

 

Tragedia familiare oggi a Cetona, nell’estremo sud della provincia di
Siena, dove un uomo ha ucciso la moglie soffocandola per poi scappare nei boschi vicini e togliersi la vita impiccandosi ad un albero. Un caso di omicidio suicidio che ha avuto origine questa mattina da una lite tra i due coniugi al termine della quale l’uomo, 41enne italiano agricoltore del luogo, avrebbe soffocato con un cuscino la moglie, 40enne di origini venezuelane da diversi anni in Italia e che da pochi giorni aveva trovato occupazione in un’attività commerciale del piccolo centro senese. I due erano sposati da circa un anno e mezzo.

La fuga dopo l’omicidio Il 41enne dopo l’omicidio avrebbe poi confessato il gesto al telefono con il fratello prima di darsi alla fuga con la sua fiat Panda che è stata ritrovata dai Carabinieri, allertati dal padre dell’uomo, in una zona boschiva del Monte Cetona. A poche centinaia di metri dall’auto, nei pressi di una cava dismessa, gli uomini dell’Arma nel pomeriggio hanno trovato l’uomo impiccato ad un albero. I due lasciano un figlio minorenne. Sul caso indaga la Procura di Siena che ha disposto l’autopsia sui corpi dei coniugi e sta cercando di risalire al movente del gesto dell’uomo. Gli inquirenti non escludono il delitto passionale e stanno interrogando i familiari del 41enne. Non risultano precedenti denunce per maltrattamenti.