Home Cronaca A volte ritornano. Tramvia davanti al Duomo di Firenze, lista civica che...

A volte ritornano. Tramvia davanti al Duomo di Firenze, lista civica che sostiene Nardella ripropone l’idea

710
0
SHARE

Uno degli atti di cui si è maggiormente vantato, anche con molti motivi di ragione, visti i risultati, Matteo Renzi, quando era sindaco di Firenze, è stato per la pedonalizzazione di Piazza Duomo che ha impedito, dopo moltissimi anni, il transito di mezzi di qualsiasi genere, tranne quelli adibiti a scarico e carico merci, di sicurezza e sanitari, oltre che dei residenti, in uno dei luoghi simboli del capoluogo di regione Toscana. Renzi pedonalizzando piazza Duomo cancellò anche la possibile costruzione di una tramvia che transitasse all’ombra del Duomo del Brunelleschi.

Il programma di Sinistra Civica Tutto cio’ pero’ potrebbe ricomparire stante quanto è scritto nel programma della lista ‘Sinistra civica’, che ha ufficializzato ieri il proprio appoggio alla ricandidatura a sindaco a Firenze di Dario Nardella, sottolineando come: «Sinistra Civica per Firenze è per lo sviluppo delle infrastrutture, in primis quelle legate alla mobilità, con la proposta di rivedere il sistema di attraversamento del centro storico con i mezzi pubblici, ma anche con metropolitane di superficie che garantiscano un trasporto integrato a livello metropolitano». Ma cosa ne pensa il sindaco Dario Nardella che sull’ipotesi della tramvia al Duomo non sembra fino ad oggi molto propenso a realizzare? «Intanto è positivo che nasca questa formazione politica nuova, soprattutto civica nuova perché risponde secondo me ad esigenze che arrivano dai cittadini, e apriro’ certamente un confronto con loro sul programma, così come tutte le altre realtà che fanno parte della coalizione-ha sottolineato il primo cittadino di Firenze-. Credo che sia legittimo che ognuno porti delle proposte, troveremo una sintesi fra tutte queste proposte per avere un programma unitario».