Tre giorni di festeggiamenti a San Gimignano per celebrare i dieci anni di gemellaggio con Meersburg. Da sabato 29 settembre a lunedì 1 ottobre una delegazione della cittadina tedesca è stata ospite sotto le torri. «Una visita che si è svolta all’insegna di un fitto calendario di appuntamenti istituzionali e non – ha spiegato il sindaco di San Gimignano Giacomo Bassi – per consolidare e rinnovare gli scambi culturali, economici e commerciali tra i due territori. Un gemellaggio che non è solo folcloristico  ma trova la sua massima espressione nella condivisione delle reciproche esperienze culturali e gestionali delle due città. Confronti che fanno crescere e migliorare».
Durante i tre giorni sangimignanesi, gli ospiti tedeschi hanno partecipato alla degustazione didattica di olio e vino al Museo del Vino della Rocca di Montestaffoli, assistito all’esibizione dell’orchestra giovanile de “Il Pentagramma”, con il concerto “Tutti all’opera” nel giardino della Rocca di Montestaffoli e partecipato in Sala Dante del Palazzo Comunale alla cerimonia istituzionale per i festeggiamenti del Decennale del Gemellaggio.
 

Articolo precedenteFondazione Mps cede azioni per 1,41% del capitale sociale della Banca
Articolo successivoUn ponte tra San Gimignano e Meersburg