Home Cronaca Premio “Terra di Siena”. Riconoscimenti a Lega Tumori, Angelo Riccaboni e Tommaso...

Premio “Terra di Siena”. Riconoscimenti a Lega Tumori, Angelo Riccaboni e Tommaso Marino

341
0
SHARE

Premio “Terra di Siena” alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori sezione di Siena, al presidente della Fondazione Prima Angelo Riccaboni e al capitano della Mens Sana Basket 1871 Tommaso Marino. Il riconoscimento ideato e organizzato dall’Unione Provinciale Agricoltori di Siena per chi si è distinto nella coltivazione delle radici senesi promuovendone il valore in Italia e nel mondo è stato consegnato mercoledì 19 dicembre nell’Auditorium Santo Stefano alla presenza del presidente di Upa Siena Giuseppe Bicocchi e del direttore Gianluca Cavicchioli, dell’Arcivescovo di Siena Colle Val d’Elsa e Montalcino Antonio Buoncristiani e del Prefetto di Siena Armando Gradone. Il premio è stato realizzato dagli studenti dell’Istituto d’Arte Duccio di Buoninsegna ed è stato ritirato dalla presidente della Lilt di Siena Gaia Tancredi, da Giovanni Stanghellini per la Fondazione Prima mentre a Tommaso Marino sarà consegnato in altra sede per sopraggiunti impegni sportivi.

Le motivazioni Il premio Terra di Siena alla Lega Italiana Per La Lotta Contro i Tumori sezione di Siena “per l’impegno costante nella diffusione della cultura della prevenzione attraverso la promozione di stili di vita sani, offerte sanitarie di elevati standard qualitativi  e numerose iniziative su tutto il territorio rafforzando le radici nel tessuto sociale senese”; ad Angelo Riccaboni presidente della Fondazione Prima “per aver contribuito al rilancio dell’eccellenza universitaria senese per poi farsi ambasciatore del sapere all’estero ricoprendo il prestigioso ruolo di vertice della Fondazione dei Paesi del Mediterraneo che sarà impegnata per i prossimi anni a promuovere l’innovazione nei sistemi alimentari e le tecnologie per la sostenibilità e la sicurezza in agricoltura”; al capitano della Mens Sana Basket 1871 Tommaso Marino “per aver dimostrato nella carriera un legame indissolubile con la sua terra facendosi bandiera in Italia e nel mondo dei più alti valori morali e sportivi insiti nel nome e nella storia di Siena guidando oggi la squadra biancoverde e promuovendo il progetto solidale in Africa denominato Slums Dunk”. La Giuria del premio, alla sua prima edizione, era composta dall’Arcivescovo di Siena Colle Val d’Elsa e Montalcino Antonio Buoncristiani, dal Prefetto di Siena Armando Gradone, dal rettore dell’Università di Siena Francesco Frati, dal presidente della Provincia di Siena Silvio Franceschelli e dal presidente del Cesvot di Siena Viro Pacconi. 

“Concerto di Natale” A precedere la cerimonia il “Concerto di Natale” che, ogni anno, l’Upa Siena organizza per i suoi soci e per tutta la cittadinanza come messaggio beneagurante in vista della festività natalizie.  Ad esibirsi l’Unione Corale Senese Ettore Bastianini e il coro di voci bianche “I Germogli”.