Home Economia & Finanza Vendita diretta. E’ boom (+30% in 3 anni) in tutta la Toscana,...

Vendita diretta. E’ boom (+30% in 3 anni) in tutta la Toscana, alla ricerca di freschezza e stagionalità

1607
0
SHARE

La vendita diretta, ovvero la spesa fatta direttamente in azienda agricola o nei mercati contadini, è sempre più presente nelle abitudini dei consumatori toscani. Si spende in media sui 25-30 euro, cifra che ovviamente può variare radicalmente a seconda della merce acquistata.

Si può acquistare praticamente di tutto, dai vini pregiati alle birre artigianali, dalla pasta fatta con farine di grani antichi alla carne certificata come la chianina o la cinta senese, formaggi stagionati e freschi, ma soprattutto frutta e verdura sempre fresca e di stagione. Senza dimenticare le confetture, miele, pane e legumi. Insomma, tutto ciò che la terra produce viene venduta sul posto o a pochi chilometri di distanza. Già ma quanto incide la vendita diretta sulla produzione vendibile agricola? Secondo la Cia Agricoltori Italiani della Toscana possiamo stimare la vendita diretta delle produzioni agricole al 20 per cento del produzione totale. Su alcune produzioni la percentuale cresce ulteriormente. Fra i prodotti che si vendono di più in vendita diretta (in azienda, mercati, botteghe Spesa in Campagna, che è il marchio della Cia) ci sono vino e olio; e poi i prodotti freschi (ortaggi, verdure, marmellate).

A confermare il trend in costante crescita ecco che i punti vendita (a marchio Bottega Spesa in Campagna) in Toscana sono aumentati di oltre il 30 per cento negli ultimi tre anni in Toscana, e con essi sono centinaia le aziende agricole, in tutta la regione, che hanno trovato sbocchi commerciali che prima non avevano.

A Siena la prima Il punto di forza è il rapporto agricoltore-consumatore e la stagionalità, freschezza e qualità dei prodotti. Si trovano prodotti tradizionali della Toscana che sono molto apprezzati dai consumatori toscani. Fra le esperienze più brillanti la prima Bottega della Spesa in Campagna (in località Coroncina) che è stata aperta a Siena 5 anni e mezzo fa: inizialmente erano 18 aziende agricole associate oggi sono 45.  I clienti provengono per l’80% da Siena e provincia, il resto dalla Toscana (province di Firenze e Arezzo). Oggi ci sono oltre 3mila clienti (tesserati alla Bottega).

La Spesa in Campagna a livello regionale In provincia di Arezzo sono cinque i mercati organizzati con 25 aziende agricole coinvolte; a Grosseto sono presenti quattro con 6 aziende; mentre a Livorno ci sono solo mercati in occasione di eventi e fiere. Pisa ha invece tre mercati organizzati con 13 aziende coinvolte; a Siena è attiva da oltre cinque anni la Bottega della Spesa in Campagna con 43 aziende associate. Fra Firenze, Prato e Pistoia (area della Cia Toscana Centro) ci sono sedici mercati con 64 imprese agricole coinvolte; mentre nella zona Toscana Nord (Lucca e Massa Carrara) sono nove i mercati con 54 aziende.

PROVINCIA DI AREZZO – AREZZO / Piazza Zucchi (quartiere Saione) – Ogni martedì mattina. AREZZO / Mercatale sotto i portici di via Roma (unitario) – Il primo sabato del mese (tutto il giorno) AREZZO / Mercato coperto delle Logge del Grano – Sempre aperto con orario continuato (salvo nei giorni festivi). MONTEVARCHI / Mercato coperto di piazzale dell’Antica Gora – Sempre aperto con orario continuato (salvo nei giorni festivi). SOCI (BIBBIENA) / Ogni secondo sabato del mese dalle 8 alle 13.

PROVINCIA DI FIRENZE – ANTELLA (BAGNO A RIPOLI) / Area mercato settimanale – Ogni giovedì dalle 8 alle 13. BAGNO A RIPOLI / Via delle Arti c/o Coop – Ogni sabato dalle 8 alle 13. CAPRAIA E LIMITE / Piazza VIII Marzo 1944 (Municipio) – Ogni sabato dalle 8 alle 13. EMPOLI / Piazza XXIV Luglio – Ogni mercoledì dalle 8 alle 13. FIRENZE / Parterre, piazza della Libertà – Ogni venerdì dalle 8 alle 14. FIRENZE, LA BOTTEGA DELLA SPESA IN CAMPAGNA / Piazza Ghiberti 42R. – Su Facebook: fb.com/labottegadellaspesaincampagnafirenze GREVE IN CHIANTI / Via Cesare Battisti – Ogni sabato dalle 8 alle 13. IMPRUNETA / Piazza Buondelmonti – Ogni martedì dalle 8 alle 13. LASTRA A SIGNA / Piazza IV Novembre – Ogni martedì dalle 8 alle 13. PANZANO (GREVE IN CHIANTI) / Via XX Luglio – Ogni domenica dalle 8 alle 13. PONTASSIEVE / Piazza Vittorio Emanuele II (Area mercato) – Ogni mercoledì dalle 8 alle 13. SOVIGLIANA (VINCI) / Viale Togliatti – Ogni sabato dalle ore 8 alle 13.

PROVINCIA DI GROSSETO – GROSSETO (BARBANELLA) / Associazione Il Sole, via Uranio – Ogni martedì dalle 7,30 alle 13. GROSSETO (GORANLELLA) / Piazzale di viale Giotto – Ogni giovedì dalle 7,30 alle 13. GROSSETO (CITTADELLA) / Piazzale di via Repubblica Domenicana – Ogni sabato dalle 7,30 alle 13. PRINCIPINA A MARE (GROSSETO) / Via della Sogliola – Nei mesi di giugno, luglio, agosto e settembre il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 7,30 alle 13.

PROVINCIA DI LIVORNO – I mercati di “La Spesa in Campagna” in provincia di Livorno sono organizzati esclusivamente in occasioni di eventi e manifestazioni. Alcune aziende della Cia di Livorno partecipano al Mercato organizzato dalla Cia di Pisa al Circolo Arci Pisanova (via Frascani).

PROVINCIA DI LUCCA – FORTE DEI MARMI / Piazzale del Mercato Coperto – 1/3/5a domenica del mese dalle 8,30 alle 12,30. LIDO DI CAMAIORE / Lungomare all’altezza del Bar Sirena – Ogni lunedì dalle 8,30 alle 12,30. LUCCA / Piazza San Francesco – Ogni mercoledì (estate: dalle 16,30; altre stagioni: dalle 14,30). PIETRASANTA / Piazza Crispi – Ogni sabato dalle 8,30 alle 12,30. QUERCETA / Piazza Pellegrini – Ogni martedì dalle 8,30 alle 12,30. TONFANO / Giardini tra la piazza del pontile e via Versilia – Ogni giovedì dalle 8,30 alle 12,30. VITTORIA APUANA / Via Assisi – 2-4a dom. del mese dalle 8,30 alle 12,30.

PROVINCIA DI MASSA CARRARA – AULLA / Piazza Cavour – Ogni giovedì dalle 8 alle 13. PONTREMOLI / Via Garibaldi – Ogni mercoledì e sabato dalle 8 alle 13. VILLAFRANCA IN LUNIGIANA / Piazza del Comune – venerdì dalle 8 alle 13.

PROVINCIA DI PISA – BIENTINA / Via Lapo Gianni, Loc. Quattro Strade – Ogni lunedì dalle 8 alle 13. BUTI / Località Cascine di Buti – Ogni mercoledì dalle 8 alle 13. PISA / Via Frascani, al Circolo Arci Pisanova – Ogni venerdì dalle 8 alle 13. PISA (prossima apertura) / Località I Passi – Ogni martedì dalle 15 alle 19.

PROVINCIA DI PISTOIA – PISTOIA (CITTA’) / Via Borgognoni 68, al Circolo Mcl – Ogni venerdì dalle 8 alle 13. PISTOIA (FORNACI) / Via Fornacione 1, al Circolo Arci – Ogni sabato dalle 8 alle 13. PISTOIA (BONELLE) / Via Bonellina 235, c/o Circolo Arci – Ogni domenica dalle 8 alle 13. NIEVOLE (MONTECATINI) / Via Nievole 8, al Circolo Arci – Ogni venerdì dalle 15 alle 20.

PROVINCIA DI PRATO – PRATO / Via Medaglie d’Oro (piazzale Parrocchia dei Santi Martiri, zona Ciliani) – Ogni mercoledì dalle 8 alle 13.

PROVINCIA DI SIENA – BOTTEGA DELLA SPESA IN CAMPAGNA SIENA / Strada della Tressa 7 (Tel. 0577 160 6280) – Aperta dal lunedì al sabato, orario 9.30-13,30 e 16.30-20. In estate chiusa il sabato pom. Su Facebook cerca “Bottega Spesa in Campagna Siena”. La bottega degli agricoltori: prodotti biologici

Approfondimento sul numero di luglio/agosto 2018 di Dimensione Agricoltura