Home News Buon Natale Fiorentina. I viola vincono fuori casa, decisivi Lafont e Chiesa

Buon Natale Fiorentina. I viola vincono fuori casa, decisivi Lafont e Chiesa

187
0
SHARE

Una rete al 27’ della ripresa segnato da Federico Chiesa consente alla Fiorentina di centrare il primo successo esterno in campionato, battere il Milan a domicilio, e risalire vertiginosamente la classifica, con i gigliati che hanno collezionato ben sette punti nelle ultime tre partite. Il gol del numero 25 talento viola si è incastonata in una gara complessivamente non bella, con i rossoneri di Rino Gattuso che hanno trovato davanti a loro un portiere avversario, Lafont, davvero in eccellente condizione, ed una difesa ospite finalmente chiusasi ermeticamente in cui è spiccata su tutti la prova del serbo Milenkovic. Azzeccate le scelte durante i 90’ di partita di Stefano Pioli che ripartito da quel Mirallas decisivo contro l’Empoli, ha ‘finito’ rilanciando Gerson e Pjaca nella parte finale di partita, con fra i migliori in campo il duo Pezzella-Vitor Hugo, a dimostrazione che è stato il pacchetto arretrato della formazione toscana a fare la differenza. Una Fiorentina che grazie alla vittoria di San Siro torna a veleggiare a ridosso delle posizioni che a fine stagione varrebbero una qualificazione nelle coppe europee, e che puo’ festeggiare un Natale in serenità, anche se sara’ trascorso in preparazione della sfida casalinga di Santo Stefano contro il Parma.

Chiesa:«Questa è la vera Fiorentina» «Sono molto felice per la vittoria contro il Milan, ce la meritiamo, dopo due mesi vissuti un po’ male – ha raccontato nel post gara Federico Chiesa-. Avevamo fatto una grande partita contro l’Empoli e con quella disputata a San Siro abbiamo dimostrato che questa è la vera Fiorentina, una squadra che non molla mai nei momenti di difficoltà».

Veretout:«Vinto contro una grande squadra» Soddisfatto anche il centrocampista gigliato Jordan . «E’la prima partita che vinciamo quest’anno in trasferta, è molto importante e lo abbiamo fatto a San Siro contro una grande squadra -ha raccontato il metronomo della linea mediana viola-. Tornare a casa contro tre punti ci consentono di avanzare in classifica e questa è un’altra cosa positiva. Due partite fa si diceva che la squadra fosse in difficolta’, ora abbiamo vinto due partite e i giornalisti parlano di Champions League. Noi invece pensiamo a partita dopo partita e a continuare a giocare come contro il Milan. Anche l’anno scorso abbiamo avuto difficoltà a vincere contro le grandi squadre, oggi (ieri ndr.) lo abbiamo fatto e siamo contenti. Cosa faremo per Natale? Staremo a casa a riposare, passeremo del tempo con la famiglia, mangeremo un po’ bene e recupereremo in vista della partita di mercoledì prossimo».