Home Cultura Il nuovo percorso museale. Firenze, dal 26 luglio visibile Botticelli ‘nascosto’ a...

Il nuovo percorso museale. Firenze, dal 26 luglio visibile Botticelli ‘nascosto’ a Villa La Quiete

447
0
SHARE
'L'Incoronazione della Vergine', Foto Ansa
'L'Incoronazione della Vergine', Foto Ansa
‘L’Incoronazione della Vergine’, Foto Ansa

Apre al pubblico, dal 26 luglio, la prima parte del percorso museale di Villa La Quiete – di proprietà della Regione Toscana, ma gestito, sulla base di un accordo con l’Ateneo, dal Sistema museale dell’Università di Firenze -, che custodisce anche l’Incoronazione della Vergine e santi di Sandro Botticelli e bottega. L’opera era finita al centro di un caso, a marzo scorso, perchè ‘nascosta’ anche se visibile in occasione di aperture della villa. L’Incoronazione della Vergine e santi sarà ora esposta nel refettorio della Villa, già convento delle Montalve, insieme ad altre grandi opere come lo Sposalizio mistico di Santa Caterina di Ridolfo del Ghirlandaio e un crocifisso di Baccio da Montelupo. L’esposizione sarà temporanea, in attesa dell’apertura definitiva del percorso museale, prevista per la primavera del 2017, con il riallestimento delle stanze dell’Elettrice Palatina: qui sarà collocata la porzione più consistente della quadreria presente nella villa.