Home Comuni Gli artisti ritraggono se stessi con “Egocentrica” nel sottopasso ferroviario

Gli artisti ritraggono se stessi con “Egocentrica” nel sottopasso ferroviario

366
0
SHARE

arteArtisti che ritraggono altri artisti o immortalano se stessi. E’ “Egocentrica”, la mostra di arte contemporanea che Sinalunga ospiterà giovedì 8 dicembre nel sottopasso ferroviario (vernissage ore 16).

La mostra,a  cura di Gianni Lillo, raccoglie le opere di oltre 50 artisti nell’ambito del più ampio progetto culturale Centralia. La mostra, di respiro internazionale, è incentrata sul tema del ritratto e dell’autoritratto di protagonisti del mondo dell’arte contemporanea. Solitamente celati dietro la propria arte, “Egocentrica” metterà in primo piano gli artisti ritratti mentre sono al lavoro o attraverso autoritratti che permetteranno al pubblico di conoscere volti ed emozioni dei protagonisti.

Gli artisti che con entusiasmo hanno aderito alla mostra sono: Claudio Abate, Alessandra Aloe, Marco Acquafredda, Victoria Baker, Paolo Barbagli, Alessandro Bellucci, Roberto Bernardini, Ela Bialkowska, Nicoletta Braga, Martina Buracchi, Lorenzo Cherubini, Nadia Ciprian, Giovanna Clarichetti, Andrea Cresti, Bruna Esposito, Lateef Etawi, Andrea Fagioli, Parisa Forooghi, Nello Frontera, Federico Fusi, Ronaldo Fiesoli, Filippo Galgani, Enzo Gambelli, Emanuele Giannetti, Romeo Giuli, Paolo Ianni, Fabio Landolfi, Hubert Lang, Alice Leonini, Désirée Lillo, Monica Lotti, Luca Lupi, Sue Kennington, Mauro Manetti, Carles Marco, Rosalba Nappini, Federico Pacini, Antonio Petrone, Duccio Pianigiani, Carlo Pizzichini, Lutz Redecker, Steven Roach, Mbadda Rohana, Alessandra Scappini, Leonardo Scelfo, Alessandro Secci, Gianluca Sgherri, Antonio Trimani, Elena Trissino, Angelo Urbano, Martine Verstrepen, Carlo Vigni, Wang Yu.