Home Comuni La Libera Università di San Gimignano si presenta: 50 corsi e laboratori...

La Libera Università di San Gimignano si presenta: 50 corsi e laboratori per tutti i gusti e tutte le età

313
0
SHARE

Dai corsi di storia dell’arte a quelli sulla coltivazione dello zafferano e sull’apicoltura passando per un laboratorio sulla street art ed un workshop sulla scrittura. Sono solo alcuni dei 50 tra seminari e laboratori della Libera Università di San Gimignano 2019/2020 che saranno presentati domenica 6 ottobre alle ore 17 in Sala Cultura a San Gimignano (Via San Giovanni 38/39) per un progetto a cura del Comune di San Gimignano organizzato dall’associazione Culture Attive.

L’incontro verrà aperto dai saluti istituzionali del Sindaco del Comune di San Gimignano, Andrea Marrucci, e dall’Assessore alla Cultura Carolina Taddei.

A seguire, Edoardo Zucchelli, giovane fotografo empolese, classe 1989, inaugurerà la propria personale dal titolo San Gimignano: visioni latenti di luce. In mostra oltre trenta fotografie incentrate su San Gimignano, il cui territorio e visto nei suoi angoli più inusuali e narrandone gli angoli più nascosti, le persone, gli anziani: quella di Zucchelli e una lettura diversa del paesaggio toscano, troppo spesso ritratto e definito “da cartolina”, che va oltre i cliché. Tale iniziativa vede il contributo della Regione Toscana nell’ambito di Toscanaincontemporanea 2019.

La serata proseguirà lasciando spazio al cuore dell’iniziativa e quindi ai corsi e ai docenti della LUS. Per l’anno 2019/2020, la proposta formativa prevede 50 tra seminari e laboratori, divisi in diverse aree tematiche: arte, letteratura e storia, lingue straniere, lingua italiana per stranieri, benessere, bionatura ed enogastronomia, tecnologia e sicurezza, ginnastica e movimento, LUS a Casa Campatelli. Tutti rigorosamente condotti da professionisti e associazioni con esperienza pluriennale.

Tra vecchi successi come il corso di Storia dell’arte, quest’anno incentrato su Raffaello Sanzio, in occasione del cinquecentenario dalla sua morte, e nuove opportunità come i seminari sull’apicoltura e sullo zafferano, o quello sugli antichi mestieri o quello sulla sicurezza antincendio, uno spazio particolare e stato riservato ai giovani con un laboratorio sulla street art, tenuto dagli operatori dell’Associazione Mixed Media. Tra ottobre e novembre saranno attivati: De Agri Cultura, un workshop di scrittura con la poetessa e traduttrice Elisa Biagini; EN, un laboratorio seminariale sulle Enneadi di Plotino, condotto dall’artista visiva Sabrina Mezzaqui e infine il nuovo corso su storia e tecnica della fotografia con Edoardo Zucchelli. A concludere la serata, in Sala Tamagni, sarà possibile assistere, dalle 18.20, al reading musicale Talkin’ Blues – Vita e ballate di Woody Guthrie, un viaggio allegorico tra gli eventi emblematici della vita del cantautore folk americano Woody Guthrie e del suo tempo, liberamente tratto dal romanzo Combattevamo i fascisti per mare e per terra di Alessandro Angeli e realizzato dall’attore Mirio Tozzini e dal cantautore e musicista Dario Canal.

I corsi e i laboratori si svolgeranno nella Biblioteca Comunale di San Gimignano, al Centro Diurno “Il Bagolaro”, in Sala di Cultura, in Sala Tamagni, presso l’Istituto Comprensivo Folgore da San Gimignano, a Torre e Casa Campatelli e in altri spazi.

 

INGRESSO LIBERO

 

 

Iscrizioni e informazioni:

mail associazione@cultureattive.org

FB Culture Attive

Instagram cultureattive_sangimignano

Web http://www.cultureattive.org

338 4506864