Home Sala stampa San Gimignano, riorganizzazione della raccolta rifiuti in Consiglio Comunale con intervento dei...

San Gimignano, riorganizzazione della raccolta rifiuti in Consiglio Comunale con intervento dei tecnici di Sei Toscana

250
0
SHARE

San Gimignano ha avviato l’iter per la riorganizzazione del sistema di raccolta dei rifiuti che nelle prossime settimane porterà all’installazione dei nuovi contenitori ad accesso controllato. E proprio l’imminente nuovo sistema di raccolta dei rifiuti solidi urbani sarà al centro del prossimo Consiglio Comunale. La seduta di giovedì 7 novembre, infatti, sarà aperta alle ore 17 dall’intervento dei tecnici dell’Ato Toscana Sud e di Sei Toscana, il gestore del ciclo integrato dei rifiuti, che illustreranno il funzionamento del nuovo sistema di raccolta ed il corretto utilizzo della 6Card, i vari step per il passaggio graduale e i benefici per l’ambiente e per l’incremento della differenziata a cui punta la nuova Giunta Marrucci.

La riorganizzazione avverrà gradualmente e progressivamente. In questa prima fase, a partire dalle prossime settimane verranno sostituiti gli attuali cassonetti stradali (ad esclusione di quelli nel centro storico) con nuovi contenitori ad accesso controllato. Tutti i nuovi contenitori saranno dotati di sistemi informatizzati che, a regime, consentiranno di associare ogni conferimento alla singola utenza e, in futuro, permetteranno di calibrare la tariffa anche sulla base dei rifiuti effettivamente prodotti e sulla concreta volontà dei cittadini di effettuare la raccolta differenziata (tariffa puntuale).

Il Consiglio Comunale dedicato a questa importante innovazione nel sistema di raccolta differenziata sarà l’occasione per illustrare anche molte altre novità in tema di raccolta e dei rifiuti nel territorio sangimignanese.