Pubblicato Wednesday 7 December 2016

Tutto il Natale di Siena. Fino al 31 gennaio oltre 350 eventi immersi nell’atmosfera delle feste


facebook-natale-16

Si chiude lunedì 30 e martedì 31 gennaio il cartellone di eventi organizzato dal Comune di Siena con Banca Mps, main sponsor. Il finale di stagione propone ancora tante opportunità per grandi e piccini. Lunedì 30 gennaio ultimo appuntamento con i percorsi tematici dei ‘Paesaggi delle idee’ e le lezioni golose di Lella. A seguire, martedì 31 gennaio, doppio appuntamento al Teatro dei Rinnovati e a Un Tubo per concludere la serata al ritmo di musica jazz.
Full immersion nell’arte ‘a misura di bambino’ Ad aprire gli eventi di lunedì 30 gennaio, sarà, alle ore 17.30, presso la Corte dei Miracoli, in via Roma, il nuovo appuntamento de ‘I Paesaggi delle idee’, il laboratorio a base di esperimenti di arte e matematica che permetterà ai più piccoli di calarsi nei panni dei ‘baby ricercatori’. E’ gradita la prenotazione e per informazioni è possibile chiamare il numero 338 8665742.
Il pomeriggio di lunedì 30 gennaio ritornano le lezioni di cucina in compagnia di Lella I più golosi avranno l’opportunità di cimentarsi ai fornelli nella Scuola di Cucina di Lella, in Via Fontebranda, per la lezione dedicata a piadine,tigelle e gnocchi fritti. L’incontro dalle ore 19 è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 0577 46609.
Il Teatro dei Rinnovati sarà il protagonista del dopo cena di martedì 31 gennaio Il dopo cena di martedì 31 gennaio sarà animato da un nuovo appuntamento della stagione “Rinnòvati Rinnovati” , che per l’occasione, metterà in scena, a partire dalle 21.15, al Teatro dei Rinnovati, lo spettacolo ‘Viaggio al termine della notte’, che vedrà Elio Germano impegnato nella lettura del capolavoro di Louis-Ferdinand Céline, con la musica di Teho Teardo in sottofondo. L’evento è a pagamento, per ulteriori informazioni chiamare il numero 0577 292141.
Nuovo appuntamento con la ‘Jam Session’. La giornata si concluderà a Un Tubo, nel Vicolo del Luparello, per un nuovo appuntamento con il ciclo Jam Session del martedì, in compagnia del ‘Ferdinando Romano 4trio’, con Ferdinando Romano alla chitarra, Marco Poggiolesi al contrabbasso e Stefano Rapicavoli alla batteria. L’ingresso è libero.
Al Santa Maria della scala secondo appuntamento per parlare di cultura e futuro Storia, arte e musica saranno al centro del programma degli appuntamenti promossi dal Comune di Siena, con banca Mps main sponsor, per sabato 28 gennaio. Il cartellone di eventi continua ad animare la città con tante attività per scoprire e vivere il patrimonio artistico e culturale senese. La mattina di sabato 28 gennaio si aprirà, alle ore 9, al Santa Maria della Scala, in Piazza Duomo, con la seconda giornata dedicata alla conferenza internazionale sulle connessioni fra cultura e futuro, dal titolo ‘Meteoriti / breaking culture’. L’evento ha lo scopo di creare un tavolo di confronto sulla necessità di fare un passo avanti nel modo di pensare la cultura, i suoi prodotti e il ruolo delle istituzioni come motori di cambiamento. L’ingresso è libero.
Siena si scopre a piedi con le ‘Passeggiate d’autore’ e le escursioni guidate Sabato 28 gennaio propone occasioni imperdibili per vivere e conoscere la città, attraverso un punto di vista inedito. La mattina, alle ore 10, l’appuntamento con la storia si rinnova grazie alla visita guidata dal titolo ‘Siena insolita: urbanistica oltre le mura tra ‘800 e ‘900’, un tour per scoprire Siena da un punto di vista unico e interessante, partendo dell’espansione periurbana verso le zone di Ravacciano e San Prospero, quartieri di interesse storico ed edilizio. Al termine del percorso, su richiesta,è previsto un light lunch in una osteria tipica. Il percorso è a pagamento e su prenotazione. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 335 343774, 338 1620724 e 333 4247786, oppure consultare il sito www.fontegaiatour.it. Nel pomeriggio, alle ore 15, torna una nuova tappa di “Passeggiate d’autore”, dedicata alla spiegazione del ciclo di affreschi ‘Effetti del Buono e del Cattivo Governo’, di Ambrogio Lorenzetti. Per l’occasione Marco Revelli e Luigi Oliveto guideranno i partecipanti nel viaggio alla scoperta del più sorprendete racconto per immagini che la pittura civile medievale abbia potuto concepire. L’evento è gratuito ed è gradita la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il numero 0577 391787, scrivere a redazione@toscanalibri.it e consultare il sito www.toscanalibri.it.
Tutte le attività “for kids” Sabato 28 gennaio mette in campo un ricco calendario di eventi ‘a misura di bambino’, appositamente pensato per permettere anche ai più piccoli di scoprire la città, attraverso attività ludiche, culturali e artistiche. Il primo appuntamento sarà, alle ore 10, alla Corte dei Miracoli, in via Roma, con ‘Art, math & natural sciences’, il laboratorio bilingue che permette ai bambini di sperimentare l’uso interdisciplinare dei linguaggi partendo dall’arte contemporanea. L’evento è a pagamento e su prenotazione scrivendo a germana@oda32.it. A seguire, alle ore 11, la sezione per ragazzi della Biblioteca Comunale degli Intronati, in via della Sapienza, ospiterà ‘Tutti matti per i comics’, il laboratorio di fumetto, rivolto ai bambini da 7 a 11 anni di età. L’evento è gratuito, con prenotazione obbligatoria. Per informazioni è possibile telefonare al numero 0577 292636. Nel pomeriggio nuovo appuntamento per i baby trekker alla scoperta della Via Francigena. Alle ore 15 torna #SienaFrancigenaKids in compagnia della simpatica Balia Gioconda che accompagnerà i “piccoli pellegrini” alla scoperta del Santa Maria della Scala e delle storie legate all’accoglienza e al pellegrinaggio di uno degli ospedali più antichi d’Europa. Il percorso si concluderà a Porta Romana, con la merenda per grandi e piccini, sempre in compagnia della Balia Medievale. Per info e prenotazioni è possibile chiamare i numeri 347 6137678, 348 0216972, scrivere a info@c-way.it e consultare il sito www.enjoysiena.it. Le attività for kids proseguiranno fino al tardo pomeriggio di sabato 28 gennaio, con due eventi imperdibili. Alle ore 15, l’Istituto Rinaldo Franci presenta ‘Il trenino DO RE MI’, la lezione dimostrativa che permetterà ai bambini di età prescolare, e non, di andare alla scoperta del mondo sonoro attraverso tante attività ludiche a ritmo di musica. L’evento è a pagamento e su prenotazione. Per informazioni telefonare al numero 0577 288904. A concludere la giornata ‘formato bambino’ ci pensa il teatro dei Rozzi, con un doppio appuntamento, alle ore 16 e alle ore 18,della rassegna ‘Stagione teatro ragazzi fa … volare’, che, mette in scena lo spettacolo ‘Cappuccetto rosso’. La performance, prodotta da Pupi Stac, rivisita in chiave ironica e divertente una delle fiabe più amate di sempre. L’evento è a pagamento. Per informazioni scrivere a cultura_teatro@comune.siena.it.
Aperitivo sonoro e concerto a un Tubo Immancabile, come ogni sabato, torna, a partire dalle ore 22.30, a Un Tubo, nel Vicolo del Luparello, la serata a tema ‘Piano&forte’. Si inizia alle ore 18.30 con l’aperitivo accompagnato dal pianoforte live di Joseph Nowell e a seguire, dalle ore 22.30, per gli amanti della vita notturna, la serata si anima sulle note del nonetto ‘After Orchestra’ che propongono un dopo cena frizzante all’insegna del divertimento. L’ingresso è libero.
“A passo di corsa” per la città Sport, buona cucina, musica e teatro. Il poker di eventi di giovedì 26 gennaio è pronto ad andare in scena a Siena. Si va dal tradizionale appuntamento con la corsa e la camminata veloce, passando per le delizie del palato, fino alle performance musicali e a teatro.
 Per vivere la città in chiave inedita, il cartellone di eventi promosso dal Comune di Siena con banca Mps main sponsor, propone il tradizionale appuntamento con ‘Siena Urban running & walking’. Nel pomeriggio di giovedì 26 gennaio, torna, alle ore 18, la corsa podistica più amata di sempre, che unisce lo sport alla scoperta, a ritmo ‘slow’, del patrimonio artistico e culturale della città. L’evento è a pagamento, per informazioni è possibile telefonare al numero 0577 44277 oppure scrivere a sienaurbrun@gmail.com.
Pomeriggio all’insegna della dolcezza Nel pomeriggio di giovedì 26 gennaio, per i più golosi, appuntamento in cucina dedicato alla pasticceria di base e alle novità nella preparazione dei dessert. A partire dalle ore 19, torna la lezione ai fornelli a Scuola di cucina Lella, in Via Fontebranda. Per l’occasione la cuoca senese svelerà tutti i segreti per preparare alcuni golosi dolcetti fritti, tipici della festa di Carnevale. L’evento è a pagamento e su prenotazione, se interessati potete contattare il numero 0577 46609.
La musica e il teatro saranno protagonisti del dopo cena Il dopo cena di giovedì 26 gennaio sarà dedicato alla cultura musicale con l’appuntamento, dalle ore 21, nella suggestiva cornice di Palazzo Chigi, con ‘Note a pié di pagina’, a cura dell’Accademia Chigiana. L’evento, partendo dal libro ‘Conversazioni con Steve Lacy’ di Jason Weiss, ripercorrerà la vita e la carriera di Steve Lacy’, gigante della musica jazz del Novecento. L’ingresso è libero. A seguire, alle ore 21.15, al Teatro dei Rinnovati, secondo appuntamento con lo spettacolo ‘Una giornata particolare’, che racconta l’incontro tra Antonietta, madre di sei figli, sposata ad un fervente fascista, e Gabriele, radiocronista, licenziato perché omosessuale e in procinto di essere mandato al confino. Per maggiori informazioni chiamare il numero 0577 292141 o scrivere a cultura_teatro@comune.siena.it.
Ad animare la notte ci pensa Un Tubo Un Tubo scalderà il dopo cena di giovedì 26 gennaio a ritmo di musica. Torna, alle ore 21.30, l’appuntamento con “Wine bar & my sound”, evento speciale a base di chiacchiere e cocktail con musica selezionata, fino alle ore 24. L’evento è gratuito.
Il festival Siena Città Aperta anima il dopo cena al teatro dei Rinnovati Il cartellone di eventi organizzato dal Comune di Siena, con Mps main sponsor, continua mercoledì 25 gennaio a teatro e a ritmo di musica, per vivere la città nella sua intrigante versione notturna. Ad inaugurare in grande stile il dopo cena di mercoledì 25 gennaio è il teatro dei Rinnovati che, alle ore 21.15, mette in scena lo spettacolo della rassegna ‘Teatri di Siena’, dal titolo ‘Una giornata particolare’. La performance, ideata da Ettore Scola e Ruggero Maccari, vedrà sul palco due grandi attori teatrali come Valeria Solarino e Giulio Scarpati che racconteranno, sullo sfondo di Roma, nel giorno della storica visita di Hitler, un incontro davvero ‘particolare’ e inaspettato, che darà voce a tutte quelle figure poste ai margini della società. L’ingresso è a pagamento. Per maggiori informazioni chiamare il numero 0577 292141 o scrivere a cultura_teatro@comune.siena.it.
Una notte a ritmo di Jazz. Per il ciclo ‘Set di improvvisazione’, Un Tubo, nel Vicolo del Luparello, proporrà, a partire dalle ore 21.30, “Bluering Improvisers”. Ospiti della serata un gruppo di giovani e appassionati musicisti, che animeranno il dopo cena sulle note dei migliori pezzi di musica jazz. L’evento è a ingresso gratuito.
Full immersion nell’arte ‘a misura di bambino’ e nel gusto A Siena si apre una nuova settimana di eventi per vivere e scoprire la città con tanti appuntamenti dedicati a grandi e piccini. Anche lunedì 23 e martedì 24 gennaio l’agenda cittadina prevede divertenti incontri formato baby, nuove prove ai fornelli e spettacoli di note.  Sono due gli eventi imperdibili in programma per il pomeriggio di lunedì 23 gennaio. Si inizia alle ore 17.30, presso la Corte dei Miracoli, in via Roma, con un nuovo appuntamento de ‘I Paesaggi delle idee’, laboratorio a base di esperimenti di arte e matematica che permetterà ai più piccoli di calarsi nei panni dei ‘baby ricercatori’. E’ gradita la prenotazione e per informazioni è possibile chiamare il numero 338 8665742. Per i più golosi ritorna la lezione ai fornelli della Scuola di Cucina di Lella, in Via Fontebranda, protagonista del pomeriggio di lunedì 23 gennaio. A partire dalle ore 19, per l’occasione, Lella svelerà tutti i segreti per poter combattere il freddo invernale preparando tante zuppe buone, nutrienti e genuine. L’incontro è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 0577 46609.
Nuovo appuntamento con la ‘Jam Session’. Ad animare il dopo cena senese di martedì 24 gennaio ci penserà il Tubo, nel Vicolo del Luparello, che, per il ciclo Jam Session, ospiterà il ‘Nicolò Francesco Faraglia 4tet’, con Nicolò Francesco Faraglia alla chitarra, Tommaso Iacoviello alla tromba, Francesco Sarrini contrabbasso e Saverio Cacopardi alla batteria. L’ingresso è libero.
La città si svela a passo di running Fotografia, buona cucina e musica saranno i protagonisti principali della rassegna di eventi in programma giovedì 19 e venerdì 20 gennaio a Siena. Si parte giovedì con l’inaugurazione della mostra ‘Fotografica-mente’, a cura di ‘Siena Città Aperta’ e il tradizionale appuntamento con il ‘Siena Urban Running’, per poi proseguire, il giorno successivo, con tanti appuntamenti che permetteranno di vivere la città in tutte le sue sfumature.  Per combattere le fredde giornate invernali, gli amanti delle escursioni all’aria aperta avranno la possibilità di scaldarsi a ‘ritmo slow’, grazie all’immancabile appuntamento podistico con ‘Siena Urban running & walking’, che permetterà di andare alla scoperta della città attraverso la corsa e la camminata di gruppo. L’evento è a pagamento, per informazioni è possibile scrivere a sienaurbrun@gmail.com.
Due giornate in compagnia della fotografia d’autore Sono due gli eventi fotografici imperdibili che, ‘Tutto il Natale di Siena’, ha in programma per la giornata di giovedì 19 e venerdì 20 gennaio. Si inizia giovedì 19 gennaio, alle ore 18, con l’inaugurazione della mostra ‘Fotografica-mente’, presso i Magazzini del Sale a Palazzo Pubblico, inserita tra gli eventi di ‘Siena Città Aperta’. A introdurre l’evento sarà, alle ore 18, nella suggestiva cornice della sala delle Lupe di Palazzo Pubblico, la prolusione di Settimio Benedusi. A seguire, alle ore 19, si terrà il taglio del nastro dell’esposizione, incentrata sul tema della diversità. I visitatori avranno la possibilità di apprezzare gli scatti degli autori Alessandro Pagni, Claudio Amadei, Giacomo Lazzeri, Camilla Colombo e Marco Onofri. La mostra di fotografia, a ingresso libero e gratuito, rimarrà aperta al pubblico fino al 19 febbraio 2017. Sempre nell’ambito della rassegna ‘Fotografica-mente’, venerdì mattina, a partire dalle ore 9, gli autori degli scatti esposti incontreranno gli studenti senesi presso l’Aula Franco Romani del Presidio universitario di San Francesco, e, nell’occasione, sarà lanciato il concorso fotografico dal titolo “Le diversità della mente”. Inoltre nel pomeriggio sarà possibile fare una visita guidata alla mostra ai Magazzini del Sale in compagnia degli autori.
Venerdì all’insegna della solidarietà Diventa una piacevole consuetudine l’appuntamento con “I venerdì del Pendola”, il cartellone di incontri su l’educazione, la lingua e la cultura sorda, che si terrà alla Mason Perkins Deafness Fund Onlus, a partire dalle ore 15.30. Per l’occasione Susanna Ricci e Alessio Di Renzo racconteranno i progetti de‘Il treno’, la cooperativa sociale composta da persone sorde e udenti, che ha come obiettivo la promozione della lettura e del gioco, attraverso la realizzazione di materiali ludici e didattici.
Lievitati che passione Nel pomeriggio di venerdì 20 gennaio, gli amanti della buona cucina potranno mettersi alla prova con una doppia lezione dedicata ai lievitati. Si inizia, alle ore 17.30, alla International Chef Academy of Tuscany,in Via Lippo Memmi 25, con la preparazione di pizza e focacce. Il corso, della durata di 4 ore, è a pagamento e su prenotazione. Per info è possibile chiamare il numero di telefono 0577 280121. Altro imperdibile evento ai fornelli sarà la lezione della Scuola di cucina di Lella che, a partire dalle ore 19, proporrà un corso sui lievitati dolci da colazione, per iniziare la giornata in modo goloso. La lezione è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 0577 46609
La musica e il teatro saranno gli ingredienti speciali del dopo cena di venerdì 20 gennaio Inizia alle ore 21, nella suggestiva cornice del Duomo di Siena, la performance del ‘Wanderer guitar duo’, proposta dalla 94ª edizione della rassegna concertistica Micat in Vertice dell’Accademia Musicale Chigiana. L’ingresso è a pagamento e su prenotazione e per informazioni è possibile chiamare il numero 0577 22091. A partire dalle ore 21.15, il Teatro dei Rinnovati, per il festival ‘Siena Città Aperta’, mette in scena ‘Utoya’ di Edoardo Erba, uno spettacolo drammatico e dal carattere riflessivo che rievoca la strage avvenuta sull’omonima isola norvegese, nel luglio del 2011. Lo spettacolo è a pagamento. Per maggiori informazioni è possibile chiamare il numero 0577 292141.
Ad animare la notte ci pensa Un Tubo. La musica jazz al club Un Tubo scalderà il dopo cena di venerdì 20 gennaio. Dalle ore 22 andrà in scena la jazz night più attesa della settimana sulle note del “Matteo Bortone trio”, con Enrico Zanisi al pianoforte, Matteo Bortone al contrabbasso e Stefano Tamborrino alla batteria. L’evento è a pagamento, per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al numero 0577 271312.
Martedì 17 gennaio si festeggia il Patrono della Misericordia Nuova settimana di eventi per “Tutto il Natale di Siena”. Il cartellone, organizzato dal Comune di Siena con main sponsor Banca Mps, prosegue con tante attività all’insegna della tradizione e della buona cucina. La giornata di domani, martedì 17 gennaio, sarà dedicata ai festeggiamenti in onore di Sant’ Antonio Abate, mentre per i più golosi il pomeriggio di mercoledì 18 gennaio sarà possibile partecipare a una nuova lezione ai fornelli nella Scuola di Cucina di Lella Come da tradizione, anche quest’anno, in occasione della Festa di Sant’Antonio Abate, sarà possibile partecipare alla benedizione degli animali, a cui seguirà la consueta distribuzione del pane benedetto.
Un pomeriggio all’insegna della dolcezza Nel tardo pomeriggio di mercoledì 18 gennaio, i più golosi potranno darsi appuntamento ai fornelli all’interno della Scuola di cucina di Lella, in via Fortebranda, che, a partire dalle ore 19, rivelerà tutti i segreti per ottenere un pan di spagna e preparare una torta moka soffice e gustosa. Per info e prenotazioni è possibile contattare il numero 0577 46609.
Tutti gli eventi dedicati ai più piccoli Musica, arte e storia saranno gli ingredienti principali della domenica di “Tutto il Natale di Siena”. Si parte con il tradizionale appuntamento con il mercato mensile dell’antiquariato che dalle ore 9 e fino alle 20, andrà in scena in Piazza del Mercato. La giornata proseguirà con tanti appuntamenti per grandi e piccini per continuare a festeggiare il nuovo anno. Domani, alle ore 11 tornano le visite guidate “a misura di bambino”, per conoscere, riconoscere, esplorare e vivere la città in maniera divertente e interattiva. Il nuovo appuntamento sarà dedicato alla cucina e per l’occasione i “piccoli esploratori” potranno scoprire i luoghi legati alle antiche ricette senesi. L’itinerario che si svolgerà all’interno del Palazzo Pubblico si concluderà con un laboratorio di cucina. L’evento è a pagamento e su prenotazione. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0577 43273, scrivere a info@guidesiena.it e consultare il sito www.guidesiena.it. Gli eventi formato baby proseguiranno anche nel pomeriggio, a partire dalle ore 15 nel Cortile del Podestà, con il laboratorio dedicato a Pinocchio. Per l’occasione grandi e bambini potranno scoprire il lavoro di Geppetto, assistendo dal vivo alla creazione di oggetti e giochi eseguiti da veri artigiani. L’evento è a ingresso gratuito. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0577958009, scrivere una mail a info@salvatorepoma.it e consultare il sito www.salvatorepoma.it.
Incontro con il Rabbino di Siena e musica al Civico Il pomeriggio di domani, domenica 15 gennaio si aprirà alle ore 15.30, presso la Sinagoga di Siena, in Vicolo delle Scotte, per l’incontro “Zedakà. Giustizia e responsabilità sociale nella tradizione ebraica” con il rabbino di Siena, Crescenzo Piattelli. Per partecipare è necessario confermare la presenza. Per info è possibile chiamare il numero 0577271345, scrivere a sinagoga.siena@coopculture.it e consultare il sito www.jewishtuscany.it. La giornata si concluderà al Museo Civico con il concerto del Coro di Vico Alto di Siena, diretto da Pia Palmieri. Lo spettacolo musicale inizia alle ore 16.30. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 0577292226-420 o scrivere a museocivico@comune.siena.it.

Tutti gli eventi formato baby di sabato 14 gennaio Sarà un weekend dedicato ai più piccoli quello che andrà in scena a Siena domani, sabato 14 gennaio. Il clima di festa di “Tutto il Natale di Siena” prosegue con due giorni di eventi per tutta la famiglia, senza dimenticare le opportunità per scoprire luoghi, storie e personaggi legati alla città. Il weekend si aprirà domani alle ore 10 con un nuovo appuntamento con i laboratori per bambini dai 5 ai 12 anni della Corte dei Miracoli. Per l’occasione i più piccoli potranno partecipare all’incontro intitolato “Art, Math & Natural Sciences” e sperimentare l’uso interdisciplinare dei linguaggi, dialogando con il passato, attraverso l’arte contemporanea, anche in lingua inglese. Il laboratorio è a pagamento e su prenotazione, Per informazioni è possibile chiamare il numero 338 8686285; scrivere una mail germana@oda32.it e consultare il sito www.oda32.it. L’appuntamento con i più piccoli si rinnova, a partire dalle ore 11, alla Biblioteca Comunale degli Intronati, per le Ecoletture animate che permetteranno ai piccoli protagonisti di partecipare al laboratorio intitolato “Disegnare con le cose”. L’evento consigliato per bambini dai 3 ai 6 anni di età, è gratuito, su prenotazione obbligatoria (massimo 25 partecipanti a incontro). Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare i numeri 0577292636-666, scrivere una mail a biblioteca@biblioteca.comune.siena.it e consultare il sito www.bibliotecasiena.it. Nel pomeriggio nuovo appuntamento per i piccoli trekker alla scoperta della Via Francigena.

Siena si scopre a piedi con le escursioni guidate e le “Passeggiate d’autore” Il sabato di “Tutto il Natale di Siena” regala occasioni inedite di approfondire la storia e i personaggi della città anche ai più grandi. Si parte la mattina di domani, sabato 13 gennaio alle ore 10 con l’escursione guidata “Siena insolita: urbanistica oltre le mura tra ‘800 e ‘900”. Un tour per scoprire Siena da un punto di vista inedito e interessante, partendo dell’espansione periurbana verso le zone di Ravacciano e San Prospero, quartieri di interesse storico ed edilizio. Al termine del percorso, su richiesta,è previsto un light lunch in una osteria tipica. Il percorso è a pagamento e su prenotazione. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 335 343774, 338 1620724 e 333 4247786, oppure consultare il sito www.fontegaiatour.it. Nel pomeriggio l’appuntamento con la storia si rinnova con nuova tappa di “Passeggiate d’autore” dedicata alla leggenda di Pia de’ Tolomei. Per l’occasione Fabio Mugnaini e Luigi Oliveto guideranno i partecipanti nel viaggio alla scoperta di questa donna, probabilmente mai esistita, ma “verissima” nell’immaginario collettivo. L’evento è gratuito ed è gradita la prenotazione. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il numero 0577 391787, scrivere a redazione@toscanalibri.it e consultare il sito www.toscanalibri.it.
Sulla Via Francigena e a teatro è sempre l’ora dei più piccoli Alle ore 15 torna #SienaFrancigenaKids con Balia Gioconda che accompagnerà i “baby pellegrini” alla scoperta del Santa Maria della Scala e delle storie legate al tratto urbano della Via Romea. Il trekking prevede una tappa speciale all’Antico Spedale, con merenda per grandi e piccini e si concluderà a Porta Romana, sempre in compagnia della simpatica Balia Medievale. Per info e prenotazioni è possibile chiamare i numeri 347 6137678, 348 0216972, scrivere a info@c-way.it e consultare il sito www.enjoysiena.it. Il sabato for kids si concluderà a teatro in compagnia di “Pinocchio” spettacolo musicale per attori, pupazzi ispirato dalle tavole originali di Alain Letort colorate da Gianni Palazzi con pupazzi di Mauro Monticelli. La trama rispecchia i personaggi dei disegni, come Geppetto, Mangiafuoco, la Fatina, il Gatto e la Volpe, creando “quadri e scene” che ripercorrono visivamente la famosa storia del burattino di legno. Lo spettacolo è a pagamento. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 0577 292141, 292225/24, o scrivere a cultura_teatro@comune.siena.it.
A Teatro per sostenere la Fondazione Nannini La giornata di domani si concluderà al Teatro Il Costone, alle ore 21.30, in compagnia dello spettacolo “Le ultime Lune” di Furio Bordon per la regia Mario Ghisalberti. La Compagnia La Sveglia onlus propone la versione integrale de “Le Ultime Lume” con Giuliana Risi, Massimiliano Milanesi e Mario Ghisalberti. I contributi volontari che saranno donati saranno interamente devoluti alla Fondazione Danilo Nannini O.N.L.U.S. per il mantenimento della Casa Accoglienza per mamme di bambini nati prematuramente. Da aprile, sino ad oggi, la Casa Accoglienza ha ospitato gratuitamente oltre 130 mamme sia italiane che straniere. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 0577 42073, 3296156553, scrivere a segreteria@fondazione-nannini.org e consultare il sito www.fondazione-nannini.org.
Tutti gli eventi di giovedì 12 gennaio Sport, arte, musica e danza saranno al centro del programma degli eventi di “Tutto il Natale di Siena” di domani, giovedì 12 e di venerdì 13 gennaio. Il cartellone organizzato dal Comune di Siena, con main sponsor Banca Mps, continua a scaldare la città con una due giorni di attività per scoprire e riscoprire il patrimonio artistico e culturale della città.  Per gli amanti dello sport all’aria aperta torna domani, giovedì 12 gennaio, un nuovo appuntamento con il ‘Siena Urban running e walking”, la corsa podistica con partenza alle ore 18, da Via Camollia. L’evento prevede due percorsi distinti di corsa e camminata nella suggestiva cornice del centro storico di Siena, per tornare in forma dopo le ‘abbuffate’ delle feste, L’evento è a pagamento, per informazioni è possibile scrivere a sienaurbrun@gmail.com. A chiudere in bellezza gli eventi della giornata torna al teatro dei Rinnovati la rassegna ‘Move off winter’. Appuntamento alle ore 21.15 con le nuove creazioni della danza contemporanea. Per l’occasione sul palco del teatro cittadino saliranno le stelle russe Lidia Kopina e Tanya Khabarova con la performance ‘L’arca di Noè’, a cura di Motus danza. L’appuntamento con la danza torna anche la sera di venerdì 13 gennaio, con la prima nazionale di “Terzo Movimento”: spettacolo della Compagnia Motus con le coreografa di Simona Cieri, nato dalla collaborazione con i musicisti Roberto Nannetti, chitarrista, compositore, arrangiatore e docente di Jazz, e Renata Lacko, violinista che arriva dalla scuola ungherese.
Venerdì 13 inaugurazione della mostra “Medicina e Shoah” La giornata di venerdì 13 gennaio si aprirà, alle ore 15, con la mostra “Medicina e Shoah”, ospitata all’interno della Galleria La Casa della Città, di Palazzo Patrizi, fino a domenica 29 gennaio. L’esposizione, a cura del Comune di Siena e dell’Università di Siena, con la collaborazione del UCEI – Università “La Sapienza”, Circolo ANPI di Ateneo e dell’Istituto Storico della Resistenza Senese, ripercorre il faticoso quanto importante percorso attraverso il quale si è giunti alla bioetica contemporanea, partendo dalla conoscenza delle sperimentazioni mediche naziste che il processo di Norimberga condannò come crimini verso l’Umanità. La mostra è a ingresso gratuito e per info è possibile chiamare il numero 0577 292438/406, o scrivere una mail a giulietta.bonechi@comune.siena.it,e rosanna.donnini@comune.siena.it.
Finale di giornata in musica con il concerto del Polo Musicale Senese alla Chigiana. Casella, Ravel, Debussy et la Grande Guerre saranno al centro del nuovo appuntamento con la 94ª edizione della rassegna concertistica Micat in Vertice. Per l’occasione dalle ore 21, di venerdì 13 gennaio, l’Accademia musicale Chigiana ospiterà il concerto al pianoforte di Matteo Fossi e Marco Gaggini. L’evento, in collaborazione con l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Rinaldo Franci” e con il complesso museale del Santa Maria della Scala, rientra tra le attività del Polo Musicale Senese. Il concerto è a pagamento. Per maggiori informazioni è possibile prenotare chiamando i numeri 0577 22091, 0577 220930 o scrivendo una mail a: accademia.chigiana@chigiana.it.

Un viaggio nel mondo dei sogni Seconda settimana dell’anno in compagnia di ‘Tutto il Natale di Siena’. Il cartellone dedicato alle feste, organizzato dal Comune di Siena con main sponsor Banca Mps, prosegue mercoledì 11 e giovedì 12 gennaio, mettendo in campo alcune delle iniziative più amate di questa edizione. Un pomeriggio per sognare, è questo il tema della performance musicale ‘Nel desiderio e nel sogno’, organizzata dalla Pubblica Assistenza di Siena per mercoledì 11 gennaio, alle ore 15.30, in Viale Mazzini. L’evento, a ingresso libero, vedrà esibirsi il soprano Delia Palmieri, accompagnata dal maestro Mauro Aloisi.

Un pomeriggio all’insegna della dolcezza Nel pomeriggio di mercoledì 11 gennaio, per i più golosi doppio appuntamento in cucina dedicato alla pasticceria di base e alle novità nella preparazione di dolcetti e dessert. Si inizia, alle ore 17.30, con la International Chef Academy of Tuscany,in Via Lippo Memmi 25, pronta a rivelare i segreti per ottenere dei macarons e dei pancake da leccarsi i baffi. Il corso, della durata di 4 ore, è a pagamento e su prenotazione. Per info è possibile chiamare il numero di telefono 0577 280121. Altro imperdibile evento ai fornelli sarà la lezione della Scuola di Lella che, a partire dalle ore 19, proporrà un corso base di pasticceria, per imparare a fare la pasta sfoglia secondo la tradizione francese e comporre un mille foglie. L’evento è a pagamento e su prenotazione, se interessati potete contattare il numero 0577 46609.

Siena si ‘scalda’ a passo di corsa Per combattere le fredde giornate di gennaio, giovedì 12 gennaio, alle ore 18, gli amanti delle passeggiate all’aria aperta si danno appuntamento con il ‘Siena Urban running & walking’, la corsa podistica in collaborazione con “Il Maratoneta Sport” per avvicinare cittadini, studenti e turisti al mondo della corsa e della camminata. L’evento è a pagamento, per informazioni è possibile scrivere a sienaurbrun@gmail.com.

La rassegna ‘Siena danza’ anima il dopo cena al teatro dei Rinnovati A chiudere in bellezza gli eventi di mercoledì 11 e giovedì 12 gennaio è il teatro dei Rinnovati che, alle ore 21.15, mette in scena un doppio spettacolo della rassegna ‘Move off winter’, nata per proporre uno scorcio privilegiato su quanto di nuovo viene prodotto dalla danza contemporanea. Mercoledì 11 gennaio, nell’ambito del progetto Europa-Asia, calcherà il palco, la performance intitolata ‘Luftstruktur’, prodotta dalla Compagnie Double C e diretta da Chun-Hsein Wu. A seguire, il giorno dopo, sarà la volta della coreografia ‘L’arca di Noè’, a cura di Motus danza, in cui si esibiranno le ballerine russe Lidia Kopina e Tanya Khabarova. L’ingresso è a pagamento. Per maggiori informazioni chiamare il numero 0577 286980.

Full immersion nell’arte, nel gusto e nello spettacolo Grazie a ‘Tutto il Natale di Siena’, grandi e piccini potranno vivere la magia delle feste fino al 31 gennaio 2017. Lunedì 9 e martedì 10 gennaio, il cartellone di eventi, prosegue a ritmo serrato con due giornate all’insegna del gusto, dell’arte e del teatro. Sono tre gli eventi imperdibili di ‘Tutto il Natale di Siena’, in programma per il pomeriggio di lunedì 9 gennaio. Si inizia alle ore 17.30, presso la Corte dei Miracoli, in via Roma, con un nuovo appuntamento ‘a misura di bambino’ de ‘I Paesaggi delle idee’, laboratorio a base di esperimenti di arte e matematica che permetterà ai più piccoli di calarsi nei panni dei ‘baby ricercatori’. E’ gradita la prenotazione e per informazioni è possibile chiamare il numero 3388665742.

Le lezioni tematiche della Scuola di Cucina di Lella, in Via Fontebranda, saranno le protagoniste del pomeriggio di lunedì 9 gennaio, alle ore 19, con la preparazione di un banchetto medievale. L’incontro è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 0577 46609. Infine ad animare il dopo cena senese ci penserà il Teatro dei Rinnovati, in piazza del Campo, che, per il ciclo Teatri di Siena, promosso da Siena Città Aperta, ospiterà ‘Qualcuno volò sul nido del cuculo’, la performance teatrale che affronta il rapporto fra individuo e potere, costruito sui meccanismi repressivi della società. È possibile prenotare e acquistare il biglietto online, oppure rivolgersi al numero 0577 292141.

La Giornata Mondiale della Pace Martedì 10 gennaio si inaugurano gli appuntamenti del Festival Siena Città Aperta dedicati alla pace, la cui celebrazione si tiene ogni anno il 1 gennaio, con l’intento di ricordare le vittime delle guerre di ieri e di oggi e riflettere sui conflitti in corso a livello mondiale. Il Festival – ideato dal Comune e realizzato insieme all’Ateneo senese e alla Fondazione Mps per affrontare i grandi temi etici e morali della nostra contemporaneità – propone, a partire dalle ore 21, nell’Aula Magna dell’Università di Siena, in via Banchi di Sotto, una performance teatrale dal titolo ‘Spagna 1936’. Lo spettacolo, a cura delle’associazione ‘Le radici con le ali’, ripercorrerà le tappe e i personaggi che hanno caratterizzato la guerra civile spagnola prima dell’instaurazione della dittatura franchista. L’ingresso è libero.

Tutti gli eventi dedicati ai bambini Visite guidate, giochi e teatro saranno gli ingredienti che condiranno la giornata di domenica 8 gennaio. Il programma di “Tutto il Natale di Siena” si aprirà, alle ore 10, con l’escursione “Dalla bozza alla messa in opera:storia di un cantiere medievale tra XIII e XIV secolo”, per conoscere da vicino le storie di chi lavorava negli antichi cantieri senesi, raccogliendo preziose informazioni sulle tecniche di costruzione del Medioevo. I partecipanti saranno accompagnati da una guida e, su richiesta, potranno ricevere un light lunch al termine del percorso in un’osteria tipica. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 335343774 e 338160724. A partire dalle ore 10.30, inoltre, sarà possibile andare alla scoperta della Sinagoga di Siena, situata a un passo da Piazza del Campo, in via delle Scotte. Le visite guidate dal titolo “Andare per ghetti e giudecche: scopriamo la Sinagoga di Siena” sono a pagamento, per informazioni è possibile contattare il numero 0577 271345. Nel pomeriggio di domenica 8 gennaio, a partire dalle ore 15, i più piccoli avranno l’opportunità di conoscere ‘da vicino’ le tecniche di lavorazione di una volta, in compagnia del bambino di legno più famoso del mondo. Per il ciclo ‘L’hai voluta la bicicletta?’,il Cortile del Podestà di Palazzo Pubblico, ospiterà l’evento ‘Pinocchio artigiano’, dove grandi e piccini potranno riscoprire la lavorazione dei giochi artigianali così come avveniva in passato. Alle ore 16, il Complesso Museale del Santa Maria della Scala,ospiterà il secondo appuntamento di ‘E’ festa’, laboratorio per bambini dedicato al tema dei doni. L’evento è a pagamento e su prenotazione. Per ulteriori informazioni consultare l’offerta del complesso museale a www.santamariadelascala.com

La giornata si conclude in compagnia di Siena Città Aperta Il Teatro dei Rinnovati, in piazza del Campo, ospiterà l’ultimo appuntamento della giornata, dove, per il ciclo Teatri di Siena, promosso da Siena Città Aperta, andrà in scena lo spettacolo ‘Qualcuno volò sul nido del cuculo’, una metafora sul rapporto fra individuo e potere costruito sui meccanismi repressivi della società. È possibile prenotare e acquistare il biglietto online oppure rivolgersi al numero 0577 292141

I punti fermi sabato 7 gennaio: dal mercato di ‘Campagna Amica’ a Texi Art Se è vero che il giorno dell’Epifania porta via le feste, a Siena la Befana farà un’eccezione e ‘Tutto il Natale di Siena’ proseguirà per tutto il mese di gennaio. Il cartellone di eventi organizzato dal Comune di Siena, con Banca Mps main sponsor, permetterà a grandi e piccini di vivere un nuovo weekend all’insegna di tante attività “a misura di bambino”, percorsi tematici per esplorare la città e spettacoli di musica e teatro. Come ogni sabato mattina tornerà il tradizionale appuntamento con il mercato di ‘Campagna Amica’, in via Paolo Frajese, dalle ore 8 alle 13 per acquistare prodotti agricoli locali a km zero. Altro appuntamento immancabile sarà l’attività ‘targata’ Texi Art + Gourmet che a partire dalle ore 9.30 metterà in scena il percorso intitolato “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, per scoprire la vita e i luoghi in cui ha vissuto il mecenate senese. Il percorso si conclude a pranzo da Tullio Tre Cristi, il ristorante preferito dal Conte. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577 530038.

La mattina si veste ‘a misura di bambino’ Il primo appuntamento formato Kids è alle ore 10 alla Corte dei Miracoli del Centro Culture Contemporanee, in via Roma 56, con ‘Art, math & natural sciences’, il laboratorio bilingue che permetterà ai bambini di sperimentare l’uso interdisciplinare dei linguaggi partendo dall’arte contemporanea. L’evento è a pagamento e su prenotazione scrivendo a germana@oda32.it. A seguire, alle ore 15, inizierà il percorso di #Sienafrancigenakids, il trekking urbano sulle orme degli antichi pellegrini dedicato ai bambini che avrà come punto di ritrovo il Complesso museale del Santa Maria della Scala. Davanti all’antico Ospedale di Siena i piccoli pellegrini saranno accolti da balia Gioconda, che sotto forma di fiaba, racconterà la storia di Siena e l’importanza strategica della città per i viandanti e i pellegrini diretti a Roma da Canterbury.

Pomeriggio da spendere fra le passeggiate d’autore e il Concerto del Coro Agazzari Diventa ormai una piacevole consuetudine l’appuntamento, alle ore 15, con il ciclo “I colori del libro. Passeggiate d’autore”. Per l’occasione, Maura Martellucci e Roberto Cresti, propongono una passeggiata per le antiche strade della città, alla scoperta delle tracce che le arti e i mestieri medievali hanno lasciato nella toponomastica cittadina. Ad allietare il pomeriggio di sabato 7 gennaio, a partire dalle ore 16.30, ci sarà, nella Sala del Mappamondo, al Museo Civico, il Concerto del Coro Agostiniano Agazzari, diretto dal maestro Cesare Mancini. L’ingresso è a pagamento, per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 0577 292226.

Una serata ‘tra le stelle’ Per gli amanti delle stelle sabato 7 gennaio, alle ore 21.30, sarà aperta al pubblico la Stazione Astronomica “Palmiero Capannoli”, di Porta Laterina, in compagnia dell’Unione Astrofili Senesi. Durante l’iniziativa sarà possibile osservare con il telescopio costellazioni, ammassi stellari, nebulose e altre bellezze del cielo invernale. Per informazioni è possibile contattare il numero 338 8861549 oppure inviare un’email a info@astrofilisenesi.it

Tante le iniziative per chi ama la vita notturna Il cartellone degli eventi di sabato 7 gennaio proseguirà con tanti eventi per tutti i gusti, fino a tarda notte. Si inizierà alle ore 21.15 al Teatro dei Rinnovati, in piazza del Campo, dove, per il ciclo Teatri di Siena, promosso da Siena Città Aperta, andrà in scena lo spettacolo ‘Qualcuno volò sul nido del cuculo’, una metafora sul rapporto fra individuo e potere costruito sui meccanismi repressivi della società. È possibile prenotare e acquistare il biglietto online oppure rivolgersi al numero 0577292141. In contemporanea, l’Auditorium ‘Santo Stefano alla Lizza’, propone un nuovo appuntamento della stagione concertistica ‘Italian opera in Siena’, sulle note delle arie e dei duetti più celebri. L’ingresso è a pagamento, per saperne di più è possibile chiamare il numero 345 9305865. Per concludere in bellezza la giornata, gli amanti della ‘movida notturna’, potranno scatenarsi all’evento ‘Piano&Forte’, organizzato da Un Tubo, nel vicolo del Luparello. La serata avrà inizio alle ore 18.30 con un aperitivo accompagnato da Joseph Nowell al pianoforte. A seguire, a partire dalle ore 22.30, Sheila e il suo trio proporranno un concerto all’insegna dell’r.n.b soul funk. L’ingresso è libero.

La Befana a Siena si aspetta a ‘ritmo slow’ “Tutto il Natale di Siena” festeggia la Befana con due giorni di eventi per grandi e piccini. Si parte giovedì 5 e venerdì 6 gennaio, alle ore 14.30, con il doppio appuntamento con il tour “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, la rassegna di Texi Art + Gourmet, che propone due partenze per ripercorrere la vita del celebre mecenate attraverso la visita ad alcuni dei luoghi simbolo della città, come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana. Il percorso si concluderà con una speciale cena da Tullio Tre Cristi, il ristorante preferito del conte. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577 530038.  Come da tradizione, giovedì 5 gennaio alle ore 18, torna l’appuntamento con il “Siena Urban running & walking”, la corsa podistica organizzata dalla “ASD VIVI SIENA” in collaborazione con “Il Maratoneta Sport. L’appuntamento unisce una sana pratica sportiva alla scoperta delle bellezze artistiche della città. A concludere la giornata di giovedì 5 gennaio sarà, a partire dalle ore 21.15, presso l’Auditorium ‘Santo Stefano alla Lizza’, un altro imperdibile concerto di ‘Italian opera in Siena’, che propone un viaggio nel mondo dell’Opera lirica, tra le arie e i duetti più celebri. L’ingresso è a pagamento. Per saperne di più è possibile chiamare il numero 345 9305865.

A Siena la Befana arriva con i pompieri Anche quest’anno si rinnova la tradizione di aspettare la Befana nella suggestiva cornice di Piazza del Campo, in compagnia dei Pompieri. Venerdì 6 gennaio dalle ore 10.30 i Vigili del fuoco faranno divertire i più piccoli con tanti giochi e attività di simulazione del loro lavoro. La giornata si concluderà alle ore 17.30,con la discesa della Befana dai merli di Palazzo Pubblico. Come per le edizioni passate, la manifestazione sarà anche un’occasione per raccogliere fondi, attraverso libere donazioni, destinate a iniziative sociali.

La notte dell’Epifania suona al ritmo della musica di Un Tubo. Al club Un Tubo, nel Vicolo del Luparello, doppio appuntamento con la musica. Giovedì 5 gennaio, alle ore 22.30, torna la serata ‘Un Tubo total party’ a tema ‘La Befana night’, evento speciale sulle note della musica dei Pacmen. Venerdì 6 gennaio, a partire dalle ore 21.30, la dolce ‘vecchina sulla scopa’ sarà salutata sulle note di “The in Between” e la loro world jazz folk music. L’ingresso è gratuito.

Gli appuntamenti “immancabili” del calendario Tutto il Natale di Siena’, il cartellone organizzato dal Comune di Siena, con Mps main sponsor, prosegue domani, martedì 3 e mercoledì 4 gennaio con tante iniziative pensate per ‘gustare’ la città a 360 gradi: dalle visite guidate dedicate ai personaggi celebri, alle lezioni di cucina per scoprire i sapori della buona tavola fino ai coinvolgenti ritmi della musica brasiliana. La rassegna Texi Art + Gourmet, di Texi Travel aprirà la mattina di martedì 3 e mercoledì 4 gennaio, con il percorso “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, per ripercorrere la vita del celebre mecenate attraverso la visita a Palazzo Chigi Saracini e all’Accademia della Chigiana. Il tour si concluderà a pranzo nella saletta riservata del ristorante Tullio Tre Cristi, con i ricordi del conte e dei suoi ospiti illustri. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577 530038.

Sulle note di Puccini, Verdi e Mozart La giornata di martedì 3 gennaio si concluderà, a partire dalle ore 21.15, con un nuovo appuntamento della stagione concertistica ‘Italian opera in Siena’, presso l’Auditorium ‘Santo Stefano alla Lizza’. Un indimenticabile viaggio nel mondo dell’Opera lirica, tra le arie e i duetti più celebri del panorama musicale classico L’ingresso è a pagamento, per saperne di più è possibile chiamare il numero 345 9305865.

Mercoledì 4 gennaio Siena si addolcisce con la Scuola di cucina di Lella Per gli amanti della tradizione e per coloro che sono a caccia sempre di nuove tendenze nel food, la Scuola di Cucina di Lella propone una lezione speciale dedicata alla pasta frolla classica, montata e senza uova. Il corso, in programma mercoledì 4 gennaio alle ore 19, è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 057746609.

A Un Tubo sound latino. Siena chiama e il Brasile risponde in musica con lo spettacolo “Latino F.E:R:”. La serata si “scalderà” a partire dalle ore 21.30, con lo speciale ‘Viaggio nella musica brasiliana’, con il Fabrizio Bai trio, nei locali di UnTubo, in Vicolo del Luparello. L’ ingresso è gratuito.

Tutti gli appuntamenti di domenica 1 gennaio Dopo aver festeggiato la notte di San Silvestro in grande stile con la lunga maratona musicale in Piazza del Campo, ‘Tutto il Natale di Siena’ accoglierà i primi due giorni del 2017 a ritmo di musica, proponendo alcuni degli appuntamenti più amati della rassegna dedicata alle feste e promossa dal Comune di Siena con main sponsor Banca Monte dei Paschi di Siena. La musica sarà una piacevole costante del primo giorno dell’anno. Domenica 1 gennaio, dalle ore 12 alle ore 15, torna in Piazza del Campo la performance musicale ‘Siena Jazz Ensamble’, con la direzione artistica di The Bside. Alle ore 17, al Teatro dei Rozzi, in Piazza Indipendenza, spazio alla XXI edizione del ‘Toscana Gospel Festival’ che, per l’occasione e in collaborazione con Officine della Cultura e Associazione Toscana Gospel, propone il concerto del gruppo Serenity Singers. L’ingresso è a pagamento e tramite prevendita. Per informazioni, è possibile chiamare il numero 0575-27961. La sera, a partire dalle ore 21.15, ‘Tutto il Natale di Siena’ dà appuntamento agli amanti della lirica presso l’auditorium ‘S. Stefano alla Lizza’, dove sarà possibile assistere alla stagione concertistica ‘Italian opera in Siena’ con le arie e i duetti tratti dal panorama musicale classico. L’ingresso è a pagamento ed è consigliata la prenotazione. Per ulteriori informazioni, è possibile rivolgersi al numero 345-9305865.Alla scoperta del mecenate senese per eccellenza, lunedì 2 gennaio La mattina di lunedì 2 gennaio, alle ore 9.30, torna il tour “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, la rassegna proposta da Texi Art + Gourmet che ripercorrere la vita del celebre mecenate attraverso la visita ad alcuni dei luoghi simbolo della città, come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana. Il percorso si concluderà con un pranzo da Tullio Tre Cristi, il ristorante preferito del conte. L’evento è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 0577-530038.

Un viaggio nella storia di Siena e dei suoi illustri personaggi Nella giornata più lunga dell’anno, ‘Tutto Il Natale di Siena’ dice addio al 2016 con un ricco programma di eventi dedicati a grandi e piccini e alla scoperta del patrimonio artistico e culturale della città. Nell’ultimo giorno dell’anno, il cartellone di eventi organizzato dal Comune di Siena per celebrare le feste propone alcuni degli appuntamenti più amati di questa edizione. La mattina di sabato 31 dicembre, alle ore 9.30, torna il tour “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, la rassegna di Texi Art + Gourmet, che ripercorre la vita del celebre mecenate attraverso la visita ad alcuni dei luoghi simbolo della città, come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana. Il percorso si concluderà con un pranzo nella saletta riservata del ristorante Tullio Tre Cristi, per festeggiare l’arrivo del nuovo anno in compagnia dei ricordi del Conte e dei suoi tanti ospiti. L’evento è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 0577-530038. Per gli amanti del trekking all’aria aperta, l’appuntamento è alle ore 10, con il percorso dal titolo “Urbanistica oltre le mura tra ‘800 e ‘900” e la possibilità di conoscere, da una prospettiva inedita, l’espansione periurbana della città verso quartieri di grande interesse storico come Ravacciano e San Prospero. I partecipanti saranno accompagnati da una guida e, su richiesta, potranno ricevere un light lunch al termine del percorso in un’osteria tipica. Per informazioni, è possibile chiamare i numeri 335-343774 e 338-160724.

I bambini vestono i panni degli artisti e dei piccoli botanici Immancabili protagonisti anche nel giorno di San Silvestro sono i bambini, a cui ‘Tutto il Natale di Siena’ dedica tre magici appuntamenti. La mattina di sabato 31 dicembre, a partire dalle ore 10, la Corte dei Miracoli in via Roma 56, ospita “Art, Math & Natural Sciences”, il laboratorio artistico interdisciplinare e bilingue (italiano e inglese) che permette ai più piccoli di dialogare con il passato partendo dall’arte contemporanea. L’iniziativa, rivolta ai bambini dai 5 ai 12 anni, è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 338-8686285. Altra divertente attività a misura di bambino è quella de “L’officina dei semplici” ospitata all’interno dell’Orto Botanico di Siena, in via Mattioli 4, che propone un doppio appuntamento, in programma alle ore 10 e alle ore 15, pensato per far conoscere ai più piccoli le erbe officinali attraverso un percorso didattico. L’attività è a pagamento e su prenotazione e per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 338-4696296. Le attività per bambini proseguiranno anche nel pomeriggio, con una nuova tappa di #SienaFrancigenaKids, appuntamento con il trekking urbano dedicato ai più piccoli in compagnia della Balia Gioconda, che accompagnerà i “baby pellegrini” alla scoperta dei segreti della città attraverso racconti teatralizzati lungo il tratto urbano della Via Romea e all’interno del Santa Maria della Scala. La visita guidata per bambini e famiglie è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 347-6137678.
Siena Urban Running: corsa e brindisi di auguri I festeggiamenti in occasione della Notte più lunga dell’anno proseguiranno ‘a passo di corsa’, alle ore 13.45, presso il Meeting point, in Via Camollia, con la “Siena Urban Running & walking”, l’iniziativa podistica all’aperto organizzata dalla “Asd ViviSiena” in collaborazione con il “Maratoneta Sport”. Per gli amanti della corsa e della camminata, il “Siena Urban Running” si veste a festa per trascorrere insieme l’ultimo pomeriggio dell’anno, percorrendo i 6 km di corsa o i 4 km di camminata. Per informazioni, è possibile inviare una mail a sienaurbrun@gmail.com.
Tutti gli eventi città per festeggiare il 2017 In Piazza Giacomo Matteotti, dalle ore 19 alle ore 4, il Bar la Favorita propone l’aperitivo Musicale con i DJ della Combriccola del Disco, il Grande cenone e, dalle ore 23, la discoteca accompagnata dalle note scatenate della Combriccola del disco. L’ingresso è libero e la prenotazione è obbligatoria solo per la cena. Per informazioni, è possibile chiamare il numero 348-7925528.I brindisi proseguono anche in via Pantaneto dove, a partire dalle ore 20, si darà il benvenuto al nuovo anno con la performance musicale della New Stompers Street band. La Notte più lunga dell’anno sarà scandita anche dalle note del ‘Total party News Year’s Eave’, a partire dalle ore 00.30, negli spazi di “Un Tubo Jazz Club”, nel Vicolo del Luparello, con dj set per brindare e ballare fino al mattino. Per informazioni, è possibile consultare il sito www.untubo.it.
La notte di San Silvestro si accende sulle note del Rock’n Roll Il Capodanno di Siena si festeggerà in Piazza del Campo, dove andrà in scena la maratona musicale ‘Siena Rock’n Roll Swingers’ che, a partire dalle ore 12 di sabato 31 dicembre e fino alle 4 del mattino di domenica 1 gennaio, vedrà esibirsi le band più amate del senese insieme a una rappresentanza del ‘Siena Jazz’e a una formazione di vecchie glorie della musica indipendente internazionale. Una kermesse dal sapore retrò per brindare al nuovo anno a ritmo di musica: dal jazz al beat italiano, passando dalla musica caraibica al blues dei padri del delta del Mississipi e compiendo un viaggio a ritroso nella storia musicale degli ultimi settata anni. La scaletta dei live di sabato partirà alle ore 12 con il jazz raffinato dei “Moon Rays Quartet” e proseguirà, dalle ore 19 alle 20, all’insegna del talento dei giovani del “Siena Jazz Ensemble”. A seguire, il repertorio blues e country della grande tradizione americana eseguito dai “Diavoli Blu” e, dalle ore 21.15, la musica indie e folk dei “La Gerberette”. La serata continuerà con il rock’n’roll anni ’50, il boogie dei “The Shakers” e il graffiante “spaghetti rock’n’roll” de “I Jaguari”, che accompagnerà il brindisi di auguri e l’arrivo del nuovo anno. Dopo la mezzanotte, la festa proseguirà con la melodia ska, rocksteady e reggae di impronta jamaicana dei “The Uppertones feat. Larry mc Donald & Dave Hillyard”. Dalle ore 2 alle 4 del mattino, la lunga notte di Capodanno in Piazza del Campo si concluderà con il dj-set su vinile del “B-Side Vinyl Quartet”.

Ai Magazzini del Sale si inaugura la collettiva d’arte ‘A cavallo dell’anno’ In attesa di brindare al 2017, Siena si prepara a vivere un’altra giornata all’insegna dell’arte e della musica. Tanti gli appuntamenti in programma venerdì 30 dicembre per prepararsi alla notte più lunga dell’anno in compagnia di “Tutto Il Natale di Siena”, il cartellone di appuntamenti organizzato dal Comune di Siena con Banca Mps main sponsor. Il rapporto tra il cavallo e l’uomo rappresentato in tutte le sue forme artistiche, emozionali e sociali: è questo il trait d’union creativo delle mostre riunite nella rassegna ‘A cavallo dell’anno 2016-2017’, alla sua quinta edizione. L’esposizione, a tema unico e intitolata “Horse and rider”, sarà inaugurata venerdì 30 dicembre, alle ore 16.30, ai Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico, dove sarà vistabile fino al 15 gennaio 2017. La mostra raccoglie oltre cinquanta opere realizzate da altrettanti artisti senesi e ospiti italiani e internazionali, di grandi dimensioni e forte impatto visivo, che saranno giudicate da un gruppo di esperti e tecnici del settore per eleggere il miglior artista dell’edizione. Gli artisti che arriveranno al secondo e terzo posto, invece, saranno decisi da una giuria popolare e saranno estratti anche dei premi per i visitatori che parteciperanno alla votazione. La premiazione degli artisti vincitori è in programma domenica 15 gennaio. Ad arricchire la quinta edizione di ‘A cavallo dell’anno’ saranno la mostra personale di Giuseppe Menozzi, pittore di fama nazionale, e la mostra ‘Cavallo e Cavaliere’, che renderà omaggio a Dario Neri, ideatore del manifesto del Palio ancora in uso da parte del Comune di Siena per la comunicazione del Palio di luglio e agosto, con un’idea legata alla nuova realizzazione della matrice xilografica.

Una passeggiata per la città in compagnia del mecenate Chigi Anche per la pre-vigilia di Capodanno torna alle ore 14.30 l’appuntamento con “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, la rassegna di Texi Art + Gourmet, che propone un percorso sulle tracce del celebre mecenate senese attraverso la visita ad alcuni dei luoghi simbolo della città, come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana. Il tour si concluderà con una cena al ristorante Tullio Tre Cristi, in una saletta riservata, dove il buon cibo sarà condito dai racconti dei ricordi del Conte e dei suoi ospiti illustri. L’evento è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 0577-530038.

Il dopo cena si anima con il teatro e la musica lirica. Alle ore 21.15, presso l’auditorium “S. Stefano alla Lizza”, spazio alla lirica con i concerti dedicati alle arie e ai duetti tratti dalle più celebri opere classiche. I capolavori di Puccini, Verdi e Mozart saranno interpretati da artisti che calcano i palchi dei migliori teatri italiani e del mondo. L’ingresso è a pagamento, con prenotazione consigliata, chiamando il numero 345-9305865. In contemporanea, il Teatro dei Rozzi mette in scena ‘Macbeth, una tragedia contemporanea’. Lo spettacolo teatrale, in collaborazione con il festival Siena Città Aperta e a cura dell’Unione Corale Bastianini, si inserisce all’interno delle celebrazioni per il 400esimo anniversario della morte di William Shakespeare. L’ingresso è libero.

Un Tubo protagonista della notte senese. Per gli amanti della musica dal vivo, a partire dalle ore 22.30, al Tubo Jazz Club, nel Vicolo del Luparello, suoneranno dal vivo i Moocher Trio con Andrea Mucciarelli, voce e chitarra, Lorenzo Alderighi al basso e Gianni Cerone alla batteria. L’ingresso è libero. Per informazioni, è possibile chiamare il numero 0577-271312 e visitare il sito www.untubo.it.

Due giorni in compagnia del Conte Chigi e delle lezioni di cucina di Lella In attesa di festeggiare l’anno nuovo, ‘Tutto il Natale di Siena’ va avanti con visite guidate, performance musicali e lezioni di cucina nel cuore della città. Il cartellone di eventi, organizzato dal Comune di Siena con Banca Mps main sponsor, prosegue a pieno ritmo anche nei giorni a cavallo tra Natale e la notte di San Silvestro. La mattina di domani, mercoledì 28 e il pomeriggio di giovedì 29 dicembre, alle ore 9.30 e alle ore 14.30, torna il percorso “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, la rassegna di Texi Art + Gourmet, che propone due partenze per ripercorrere la vita del celebre mecenate facendo tappa in alcuni dei luoghi simbolo della città, come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana. Il tour si concluderà al ristorante Tullio Tre Cristi, in una saletta riservata, dove sarà possibile approfondire i ricordi del Conte e dei suoi ospiti illustri. L’evento è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 0577-530038. L’appuntamento con la buona cucina si rinnova nei locali della Scuola di Cucina di Lella domani, mercoledì 28 e giovedì 29 dicembre, a partire dalle ore 19, con una doppia lezione per imparare a preparare torte e cioccolatini “fai da te” e a creare un originale buffet a base di deliziosi finger food per festeggiare l’anno nuovo. I due incontri sono a pagamento e su prenotazione, al numero 0577-46609.

Per le vacanze tante iniziative “a misura di bambino” Domani, mercoledì 28 dicembre ‘Tutto il Natale di Siena’ mette in campo un ricco programma di eventi formato kids, appositamente pensati per allietare le vacanze dei più piccoli a Siena. A partire dalle ore 9.30, l’Accademia dei Fisiocratici ospita il Campus Natalizio per bambini con l’intento di stimolare, fin dall’infanzia, l’osservazione della natura attraverso giochi e divertenti laboratori tutti a tema natalizio. L’incontro, rivolto ai bambini dai 7 ai 10 anni, è a pagamento e su prenotazione. Per informazioni, è possibile rivolgersi al numero 0577-47002. A seguire, nel pomeriggio, alle ore 16, il Santa Maria della Scala ospita il laboratorio per bambini dal titolo ‘È festa’, con tanti giochi e attività da fare con i più piccoli nella notte di San Silvestro.

Pomeriggio e dopo cena all’insegna della musica lirica Ad allietare il cartellone degli eventi di domani, mercoledì 28 dicembre saranno le arie e i duetti della musica lirica. Alle ore 17.30 il Teatro dei Rozzi, in piazza Indipendenza, ospita ‘Il concerto lirico di Natale in danza’ con la scuola di danza di Irene Stracciati, che curerà coreografia e danza insieme alle sue allieve sulle note più famose del repertorio operistico italiano e internazionale. All’appuntamento parteciperà Cristina Ferri, soprano senese che la scorsa estate ha presenziato in diverse trasmissioni Rai con Gigi Marzullo e che il nuovo anno sarà protagonista al Liceu di Barcellona. Insieme a lei saranno presenti il baritono Carlo Morini, artista con ampio repertorio che va da Rossini a Verdi fino alle opere moderne, il tenore Altero Mensi, le soprano Valentina Saccone Laura Scapecchi e il basso Gianluigi Gamberucci, oltre al giovanissimo attore Antonio Caiata, al suo primo debutto. La serata sarà accompagnata dalla professionalità del Maestro Simone Marziali. L’evento è a pagamento e per ulteriori informazioni è possibile scrivere a irenestracciati@gmail.com. A seguire, alle ore 21.15, presso l’Auditorium ‘Santo Stefano alla Lizza’ ci sarà il secondo appuntamento con la stagione concertistica ‘Italian opera in Siena’, che proporrà un indimenticabile viaggio nel mondo dell’Opera lirica, con la partecipazione di illustri e virtuosi musicisti. L’ingresso è a pagamento e per saperne di più è possibile chiamare il numero 345-9305865.

Alla scoperta della Sinagoga di Siena Giovedì 29 dicembre torna anche l’appuntamento dedicato alla Sinagoga di Siena. Le visite, dal titolo “Andare per ghetti e giudecche: scopriamo la Sinagoga di Siena”, si effettuano ogni mezz’ora, dalle ore 10.30 alle ore 17.30 e sono a pagamento. Per informazioni è possibile contattare il numero 0577-271345.

La notte di San Silvestro si aspetta ‘a passo di corsa’ Per farsi trovare in forma, anche in vista della serata dell’ultimo dell’anno, torna l’evento sportivo delle feste.  Gambe in spalla anche giovedì 29 dicembre, con il “Siena Urban running & walking”, corsa podistica organizzata dalla “ASD VIVI SIENA” in collaborazione con “Il Maratoneta Sport” per scoprire le bellezze della città a passo di corsa. La musica torna protagonista anche nel dopo cena di giovedì 29 dicembre con Un Tubo. Ritmi beat e rimandi al nu-soul saranno gli ingredienti del concerto ‘The soul beat 4tet’, ospitato da Un Tubo alle ore 21.30, nel Vicolo del Luparello. L’evento è a ingresso libero.

Due giorni a spasso per la città per scoprire il Conte Chigi Santo Stefano dedicato all’arte a alla musica a Siena. Prosegue lunedì 26 dicembre “Tutto il Natale di Siena”, il cartellone di eventi organizzato dal Comune di Siena con Banca Mps main sponsor. L’ultima settimana dell’anno si aprirà con tanti appuntamenti per esplorare la città, scoprire i segreti della Sinagoga e lasciarsi emozionare dalla grande musica lirica dell’”Italian opera in Siena”. La mattina di lunedì 26 dicembre, con replica anche martedì 27 dicembre, alle ore 9.30, torna il percorso “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, la rassegna di Texi Art + Gourmet, che propone due partenze per ripercorrere la vita del celebre mecenate attraverso un percorso che tocca alcuni dei luoghi simbolo della città, come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana. Il tour si concluderà con un pranzo speciale da Tullio Tre Cristi, il ristorante preferito del conte. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577 530038.

Alla scoperta della Sinagoga di Siena A Santo Stefano tornano anche le visite guidate dedicate alla Sinagoga di Siena, che si trova a un passo da Piazza del Campo, in via delle Scotte. I percorsi dal titolo “Andare per ghetti e giudecche: scopriamo la Sinagoga di Siena” si effettuano ogni mezz’ora, dalle ore 10.30 alle ore 17.30 e sono a pagamento. Per informazioni è possibile contattare il numero 0577271345.

Il dopo cena all’insegna della grande musica lirica A conclusione degli eventi di Santo Stefano ci sarà, a partire dalle ore 21.15, presso l’Auditorium ‘Santo Stefano alla Lizza’, l’inaugurazione della stagione concertistica ‘Italian opera in Siena’, che propone un indimenticabile viaggio nel mondo dell’Opera lirica, tra le arie e i duetti più celebri del panoramica musicale classico. L’ingresso è a pagamento, per saperne di più è possibile chiamare il numero 345 9305865.

Laboratori d’arte, lezioni di botanica e trekking sulla via Francigena a “misura di bambino”Sono tante le opportunità proposte da ‘Tutto il Natale di Siena’ sabato 24 e domenica 25 dicembre per immergersi nello splendore del Natale. Il cartellone di eventi, organizzato dal Comune di Siena con Banca Mps main sponsor, farà vivere ai bambini e alle famiglie la magia delle Feste con attività “for kids”, percorsi tematici e i presepi da tutto il mondo nella Basilica di San Francesco. Nel week end natalizio il cartellone unico di eventi propone tante opportunità per far conoscere il patrimonio storico e culturale della città, immersi nell’incanto del Natale. La mattina di sabato 24 dicembre, a partire dalle ore 10, la Corte dei Miracoli in via Roma 56, ospita “Art, Math & Natural Sciences”, il laboratorio artistico interdisciplinare e bilingue (italiano e inglese) che permette ai più piccoli di dialogare con il passato, partendo dall’arte contemporanea. L’iniziativa, rivolta ai bambini dai 5 ai 12 anni di età, è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 338 8686285. Altra immancabile attività formato kids è quella de “L’officina dei semplici”, all’Orto Botanico di Siena, in via Mattioli 4, con un doppio appuntamento in programma per la Vigilia e il giorno di Natale, alle ore 10 e alle ore 15, pensato per far conoscere ai più piccoli le erbe officinali, attraverso un percorso didattico. L’attività è a pagamento e su prenotazione, per ulteriori informazioni è possibile telefonare al 338 4696296. Le attività per bambini proseguiranno nel pomeriggio di sabato 24 dicembre, con una nuova tappa di #SienaFrancigenaKids: l’appuntamento con il trekking urbano dedicato ai più piccoli in compagnia della Balia Gioconda, che accompagnerà i “baby pellegrini” alla scoperta dei segreti della città attraverso racconti teatralizzati. La visita guidata per bambini e famiglie è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 347 6137678.

L’appuntamento con Campagna Amica Come ogni sabato mattina si svolgerà il tradizionale mercato di Campagna Amica, in via Paolo Frajese, dove dalle ore 8 alle ore 13 sarà possibile acquistare prelibatezze enogastronomiche e frutta e verdura di filiera corta per la tavola delle feste.

La Vigilia di Natale in compagnia del Conte Chigi La mattina di sabato 24 dicembre, alle ore 9.30, torna il tour “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, la rassegna di Texi Art + Gourmet, che ripercorrere la vita del celebre mecenate attraverso alcuni dei luoghi simbolo della città, come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana. Il percorso si concluderà con un pranzo nella saletta riservata del ristorante Tullio Tre Cristi, per festeggiare la Vigilia in compagnia dei ricordi del Conte e dei suoi tanti ospiti. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577 530038.

Un Natale con i presepi da tutto il mondo. A Siena domenica 25 dicembre si inaugura nella Basilica di San Francesco la 24esima edizione della mostra “Costruiamo il Natale”, promossa dai Frati francescani con il patrocinio del Comune di Siena. Oltre 50 presepi della tradizione toscana, napoletana, siciliana e lombarda, insieme ad altri di provenienza internazionale, saranno aperti al pubblico ogni giorno, fino al 22 gennaio, dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30. L’ingresso è libero, per informazioni è possibile telefonare al numero 0577 49406 oppure scrivere a sacreparticole@yahoo.it.

Pomeriggio “a spasso” per la città con il Conte Chigi ‘Tutto il Natale di Siena’ scalda i motori, facendo il conto alla rovescia in vista dell’arrivo di Babbo Natale. Giovedì 22 e venerdì 23 dicembre il cartellone di eventi, organizzato dal Comune di Siena con Mps main sponsor, regalerà due giornate all’insegna degli appuntamenti più amati di questa edizione.  Il pomeriggio di domani, giovedì 22 e venerdì 23 dicembre alle ore 14.30, torna il percorso “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, la rassegna di Texi Art + Gourmet, che propone due partenze per ripercorrere la vita del celebre mecenate attraverso alcuni dei luoghi simbolo della città, come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana. Il tour si concluderà con una speciale cena da Tullio Tre Cristi, il ristorante preferito del conte. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577 530038.

Siena si scopre a passo di corsa Il Natale a Siena si aspetta anche a ritmo “slow”. Domani, giovedì 22 dicembre torna, alle ore 18, il tradizionale appuntamento con il “Siena Urban running & walking”, la corsa podistica in collaborazione con “Il Maratoneta Sport” per avvicinare cittadini, studenti e turisti al mondo della corsa e della camminata. Per l’occasione i corridori andranno alla scoperta degli alberi di Natale, addobbati in varie parti della città. L’evento è a pagamento, per informazioni è possibile scrivere a sienaurbrun@gmail.com.

Inaugurazione della mostra ‘La bellezza ferita’ La speranza rinasce dai capolavori della città di Benedetto, è questo il tema affrontato all’interno della galleria d’arte che aprirà i battenti a partire dalle ore 18, di venerdì 23 dicembre, alla Cripta sotto al Duomo del Santa Maria della Scala. Per l’occasione il Complesso Museale mostrerà di nuovo al pubblico alcune opere d’arte salvate dalla furia del terremoto che, lo scorso agosto, ha colpito Norcia e altri paesi del centro Italia. La mostra resterà aperta fino al 29 ottobre 2017, per informazioni è possibile scrivere a ferita@operalaboratori.com.

La musica sarà l’ingrediente speciale del dopo cena di venerdì 23 dicembre Inizia alle ore 21 nella suggestiva cornice del Duomo di Siena, l’appuntamento con la 94ª edizione della rassegna concertistica Micat in Vertice dell’Accademia Musicale Chigiana. Ad ‘addolcire’ l’attesa del Natale sarà il concerto di esordio del coro della cattedrale di Siena “Guido Chigi Saracini”. L’ingresso è gratuito.

Ad animare le notti ci pensa Un Tubo La musica scalderà il dopo cena di ‘Tutto il Natale di Siena’ in attesa dei festeggiamenti del week end. Al club Un Tubo, in Via del Luparello, giovedì 22 dicembre, alle ore 21.30, andrà in scena “Wine bar & my sound” evento speciale a base di chiacchiere e cocktail con musica selezionata. Venerdì 23 dicembre, a partire dalle ore 22, torna il “Jazz night” con il Romina Capitani 4tet e lo spettacolo Swinging Christmas, che farà assaporare la magia del Natale attraverso un suggestivo repertorio internazionale, in chiave jazz. L’evento è a pagamento, per maggiori informazioni è possibile rivolgersi al numero 0577 271312.

Una mattina sulle orme del Conte Chigi Le festività natalizie bussano alla porta e ‘Tutto il Natale di Siena’ entra nel vivo del programma. Mercoledì 21 dicembre, il cartellone di eventi organizzato dal Comune di Siena con Banca Mps main sponsor, propone una giornata all’insegna di visite guidate, lezioni di cucina “baby”, mostre e performance teatrali. Ad inaugurare gli eventi della mattina di mercoledì 21 dicembre sarà, alle ore 9.30, la suggestiva rassegna Texi Art + Gourmet, organizzata da Texi Travel che attraverso il percorso “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena” ripercorrerà la vita del celebre mecenate senese, esplorando alcuni luoghi simbolo come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia Chigiana. Il tour si concluderà con un pranzo al ristorante Tullio Tre Cristi, accompagnato dalle storie e dagli aneddoti legati alla figura del Conte. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577 530038.

Al teatro dei Rinnovati si assapora la magia del Natale Al Teatro dei Rinnovati si respira già aria di festa con la performance de “Lo Schiaccianoci”, che andrà in scena a partire dalle ore 10.30. Il Balletto di Siena propone una versione “danzante” del magico viaggio compiuto dalla piccola Clara, nella notte della Vigilia di Natale, in compagnia del principe Schiaccianoci. L’evento è a pagamento, per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 0577 292265.

Lezioni di cucina “baby” “Tutto il natale di Siena” proseguirà a partire dalle ore 15.30, con la lezione “a misura di bambini” della International Chef Academy of Tuscany in Via Lippo Memmi 25. Il corso, della durata di 2 ore, permetterà ai junior chef di “muovere i primi passi” ai fornelli. L’evento è a pagamento e su prenotazione. Per informazioni rivolgersi al numero 0577 280121.

Un pomeriggio all’insegna dell’arte Il pomeriggio di mercoledì 21 dicembre proseguirà con un appuntamento dedicato a tutti gli appassionati di arte. Infatti, a partire dalle ore 17.30, nella Sala del Risorgimento di Palazzo Pubblico, verrà inaugurata la mostra intitolata “Attorno ad un dipinto inedito di Luigi Mussini”. Il progetto artistico, oltre a esporre capolavori d’arte dell’Ottocento conservati nei depositi del Museo Civico, ruota attorno al recente ritrovamento di un dipinto inedito di Luigi Mussini. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 1 marzo 2017. L’ingresso è compreso nel biglietto del Museo Civico.

Una notte con il tubo Il dopo cena di mercoledì 21 dicembre si “scalderà” a partire dalle ore 21.30 con la serata Classica&Classici, dal titolo ‘Battibecchi d’opera: arie e duetti al peperoncino’, a cura di Paolo Miccichè, proposta dal Tubo nel Vicolo del Luparello, in collaborazione con l’Istituto Rinaldo Franci. Per l’occasione due dei migliori allievi cantanti di Laura Poverelli: Domitilla Lai, soprano e Alessandro Martinello, baritono, accompagnati al pianoforte da Alice Manuguerra, ci guideranno nel viaggio in note alla scoperta dell’opera.

Un tuffo nel passato per conoscere il Conte Chigi “Tutto il Natale di Siena”, il cartellone di eventi organizzato dal Comune di Siena, con Mps main sponsor, continua a ritmo incalzante con un calendario di eventi ricco e variegato, aspettando l’arrivo del Natale. La mattina di domani, martedì 20 dicembre, si aprirà con il Texi Art + Gourmet, in compagnia del percorso “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena” sulle tracce del celebre mecenate attraverso la visita a luoghi simbolo come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana. Il tour si concluderà con un pranzo da Tullio Tre Cristi, il ristorante preferito del conte. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577 530038.

Caccia al tesoro per i kids A seguire, alle ore 10, l’Orto Botanico di Siena, in via Mattioli 4, ospita la lezione per scoprire le origine botaniche, gli usi e le tradizioni legate alle piante del Natale. I bambini potranno calarsi nei panni degli esploratori e partecipare alla caccia al tesoro verde per scovare le piante natalizie che vivono nell’Orto Botanico, fotografarle e indicarne l’esatta posizione. La caccia al tesoro durerà fino al 6 gennaio 2017, ogni giorno, compresi i festivi. L’evento è a pagamento, per ulteriori informazioni contattare il numero 338 4696296.

Un pomeriggio all’insegna della danza e della buona cucina Il martedì di “Tutto il Natale di Siena” proseguirà nel pomeriggio con tre imperdibili appuntamenti. Alle ore 18.30, in Piazza Maestri del Lavoro, la scuola l’Ateneo della danza organizza una lezione aperta dal titolo “Christmas ballet”, a cura del Balletto di Siena, con alcuni estratti dell’opera “Lo Schiaccianoci”, che si concluderanno con un brindisi finale in vista delle festività natalizie. L’evento è a pagamento e su prenotazione. Per informazioni è possibile scrivere a segreteria@ateneodelladanza.it.  La giornata proseguirà ai fornelli, in compagnia di Lella e della sua Scuola di Cucina, che alle ore 19 proporrà una lezione dedicata ai regali buoni da mangiare. La lezione è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 057746609. Alle ore 20.30, al Centro Internazionale d’Arte, in via Mencatteli, prenderà il via l’Aperitivo in danza, un evento dedicato agli amanti dell’arte in tutte le sue forme. L’evento è a pagamento. Per ulteriori informazioni contattare il numero 0577 286980.

Una notte a ritmo di Jazz. “Un Tubo jazz night: la jam del martedì” proporrà, alle ore 21.30, Andrea Scognamillo Trio: con Scognamillo alla chitarra, Fabbrini al basso elettrico e Corsi alla batteria. Dopo il concerto di apertura la serata proseguirà con la consueta“Jam Session” settimanale, fino a tarda notte. L’evento è a ingresso gratuito.

Un sabato da spendere fra Texi art, le passeggiate d’autore e il premio internazionale “Mario Celli” Teatro, editoria, musica e percorsi a piedi scandiranno il lungo weekend di eventi di ‘Tutto il Natale di Siena’. Il cartellone organizzato dal Comune di Siena con mail sponsor Banca Mps, si avvicina alle feste proponendo tante occasioni per scoprire e vivere la città. Diventa ormai una piacevole consuetudine l’appuntamento alle ore 9.30 con la rassegna Texi Art + Gourmet, organizzata da Texi Travel che attraverso il percorso “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena” ripercorrerà la vita del celebre mecenate attraverso luoghi simbolici come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana, per poi terminare con un pranzo da Tullio Tre Cristi, il ristorante preferito del conte. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577 530038. Nel pomeriggio, dalle ore 15, per il ciclo “I colori del libro. Passeggiate d’autore” Claudio Marazzini, presidente dell’Accademia della Crusca, proporrà una passeggiata accompagnata da un breve excursus sulla lingua italiana, attraverso figure come Claudio Tolomei, Girolamo Gigli, Bernardino degli Albizzeschi e Santa Caterina da Siena. A conclusione del percorso, alle ore 17.30, nella Sala Storica della Biblioteca degli Intronati, ci sarà la presentazione del libro “Claudio Tolomei umanista senese del cinquecento”, edito da Olschki Editore. Alle ore 18.30 nella Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico, si celebreranno i vincitori della XXXVII Edizione Premio Internazionale Mario Celli, dedicato alla memoria dell’omonimo giornalista e sportivo senese. Nel corso dell’evento sarà reso omaggio anche a Preziosa Penelope, il cavallo vincitore dei due Palii del 2016, con un brindisi collettivo sulle note della Banda Città del Palio. Ad allietare il dopo cena di sabato 17 dicembre ci penserà Un Tubo, nel vicolo del Luparello 2, con l’evento “Piano&forte” che proporrà, alle ore 18.30, un aperitivo curato accompagnato dal pianoforte live di Danilo Tarso e, a partire dalle ore 22.30, il concerto del fantastico nonetto “After Orchestra” che si ispira alle sonorità RnB, funky e nu soul per uno show live di grande intrattenimento.

Tutti gli appuntamenti a teatro L’Avaro e Dolmezia calcheranno il palcoscenico del week end. Il teatro si riconferma una delle attività più amate del cartellone delle feste che, per il fine settimana, mette in scena ben due spettacoli. Dopo l’esordio di venerdì 16 dicembre, il Teatro dei Rinnovati fa il tris con la performance teatrale dell’ “L’Avaro”, in programma sabato 17 alle ore 21.15 e domenica 18 alle ore 17 (l’evento è a pagamento e su prenotazione scrivendo a cultura_teatro@comunesiena.it). Per tutto il fine settimana il Teatro del Costone ospita per il ciclo“TeatrInScatola” lo spettacolo “Dolmezia”, a cura della compagnia Straligut. L’evento è a pagamento e su prenotazione scrivendo a info@straligut.it.

Domenica 18 dicembre: escursione guidata per far scoprire una “Siena inedita”, shopping e musica Per chi è a caccia di un regalo speciale, domenica 18 dicembre, torna il consueto appuntamento mensile, con il Mercato dell’Antiquariato in Piazza del Mercato, dalle ore 9 alle ore 20. Gli amanti del trekking all’aria aperto appuntamento alle ore 10 con la visita “Dalla bozza alla messa in opera:storia di un cantiere medievale tra XIII e XIV secolo” dedicata alla scoperta di ciò che si cela dietro l’eleganza di palazzi e cattedrali, per conoscere da vicino le storie di chi lavorava nei cantieri raccogliendo preziose informazioni sulle tecniche di costruzione del Medioevo. I partecipanti saranno accompagnati da una guida e, su richiesta, potranno ricevere un light lunch al termine del percorso in un’osteria tipica. Per informazioni è possibile chiamare i numeri 335343774 e 338160724. La giornata di domenica 18 dicembre si concluderà alle ore 17.30, nella Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico con il Concerto per la pace organizzato da Siena Città Aperta che si ispirerà alla musica spagnola.

Lingue, piante e arte formato “Baby”Saranno i più piccoli i protagonisti indiscussi del weekend di ‘Tutto il Natale di Siena’, il cartellone di eventi organizzato dal Comune di Siena, con Banca Mps main sponsor. Sabato 17 e domenica 18 dicembre bambini e famiglie potranno scoprire la città a 360 gradi attraverso attività ludiche, culturali e artistiche. Per sabato 17 e domenica 18 dicembre “Tutto il Natale di Siena” mette in campo un ricco programma di eventi appositamente pensati per far conoscere ai più piccoli il grande patrimonio storico e culturale della città. Sabato mattina, a partire dalle ore 10, il Centro Culture Contemporanee, in via Roma 56, propone “Art, Math & Natural Sciences”, laboratorio artistico interdisciplinare e bilingue (italiano e inglese) che permetterà ai più piccoli di dialogare con il passato, partendo dall’arte contemporanea. L’iniziativa è a pagamento su prenotazione, chiamando il numero 338 8686285. A seguire, alle ore 11, la sezione per ragazzi della Biblioteca Comunale degli Intronati ospiterà la rassegna “Eco letture animate per bambini” con il racconto di storie di migrazione andate a lieto fine. L’evento, a cura di EDA servizi, è gratuito e rivolto ai bambini fra gli 8 e i 10 anni di età. La prenotazione è obbligatoria. Altro immancabile incontro formato kids è quello de “L’officina dei semplici”, all’Orto Botanico di Siena, in via Mattioli 4, con un doppio appuntamento in programma per tutto il weekend, alle ore 10 e alle ore 15, pensato per far conoscere ai più piccoli le erbe officinali attraverso un percorso didattico che metterà a confronto l’antica scienza erboristica con quella moderna. L’attività è a pagamento e su prenotazione, per ulteriori informazioni è possibile telefonare al 3384696296.

Sabato pomeriggio giochi in Piazza del Campo, trekking sulla Via Francigena e lezione “baby” nella Cucina di Lella Il pomeriggio di sabato 17 dicembre si apre con una nuova tappa di #SienaFrancigenaKids: l’appuntamento con il trekking urbano dedicato ai più piccoli in compagnia della Balia Gioconda, con partenza alle ore 15 da Piazza Duomo. La visita guidata per i bambini e famiglie è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 347 6137678. Gli eventi dedicati ai più piccoli proseguono dalle ore 15.30, con il tradizionale appuntamento per i piccoli “cittini” delle 17 Contrade, che sfileranno da Piazza Salimbeni in un corteo ‘scampanellante’ guidato da Babbo Natale. All’arrivo in Piazza del Campo, i bambini potranno vivere la magia di un vero e proprio Paese popolato da fate, gnomi ed elfi delle Contrade. Non mancherà la classica merenda natalizia. Sempre nel pomeriggio per i più golosi la Scuola di Cucina di Lella, in via Fontebranda 69, organizza una lezione dedicata ai bambini e alle loro famiglie. Per info è possibile scrivere a info@scuoladicucinadilella.it.

Domenica 18 dicembre bambini protagonisti alla Pinacoteca, in Sinagoga e al Sms Le attività for kids proseguiranno anche nella giornata di domenica 18 dicembre. Alle ore 11 torna il tour di “SCOPRILARTE, il percorso a cura di Federagit, che coinvolgerà tutta la famiglia in una divertente caccia al tesoro per scovare porcellini e cinghiali nascosti negli affreschi della Pinacoteca Nazionale. Per info e prenotazioni è possibile scrivere a federagitsiena@libero.it. Il pomeriggio sarà allietato da un altro immancabile appuntamento “a misura di bambino” ospitato dalle ore 15.30 dalla Sinagoga di Siena, che in attesa di celebrare Hannukkà, la festa delle lampade, organizza un incontro a base di racconti, giochi, sapori e attività per grandi e piccini. L’evento è a pagamento e per informazioni è possibile telefonare al numero 0577271345. A chiudere il week end dedicato ai più piccoli sarà, alle ore 16, il laboratorio a tema natalizio del Santa Maria della Scala. L’evento è a pagamento e su prenotazione. Per ulteriori informazioni consultare l’offerta del complesso museale a www.santamariadelascala.com

La tradizione dei Presepi rivive alla Stazione La terza settimana di “Tutto il Natale di Siena”, il cartellone di eventi organizzato dal Comune di Siena con Banca Mps main sponsor, prosegue, giovedì 15 e venerdì 16 dicembre, con tanti appuntamenti all’insegna del gusto, tanta musica, teatro e nuove opportunità formato baby per vivere tutta la magia delle feste in città. Giovedì 15 dicembre si aprirà all’insegna della tradizione con l’inaugurazione del Presepe della Stazione di Siena, allestito nella sala d’attesa della Stazione di Piazzale Rosselli. Dalle ore 10.30 alle 12.10 e dalle ore 15.30 alle ore 19 grandi e piccini potranno visitare uno dei migliori presepi in movimento d’Italia in stile Settecento – Ottocento, ideato da Giancarlo Palazzi e realizzato grazie all’impegno dei volontari delle Ferrovie Val d’Orcia.

Pomeriggio alla scoperta del Conte Chigi e delle ricette del Natale Il pomeriggio di giovedì 15 e venerdì 16 dicembre alle ore 14.30, torna il tour “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, la rassegna di Texi Art + Gourmet, che propone due partenze per ripercorrere la vita del celebre mecenate attraverso alcuni dei luoghi simbolo della città, come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana. Il percorso si concluderà una speciale cena da Tullio Tre Cristi, il ristorante preferito del conte. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577530038. Per i più golosi gli appuntamenti con le ricette natalizie proseguiranno giovedì 15 (alle ore 15 e alle 18) e venerdì 16 dicembre (alle ore 17.30) all’International Chef Academy of Tuscany ( in Via Lippo Memmi 25), con la doppia lezione dedicata ai dolci e alla realizzazione dei piatti a base di pesce per stupire gli ospiti durante le feste. I corsi, della durata di 3 ore, sono pagamento e su prenotazione. Per informazioni è possibile chiamare il numero 05777280121. L’appuntamento con la buona cucina si rinnova anche nei locali della Scuola di Cucina di Lella che giovedì 15 e venerdì 16 dicembre, a partire dalle ore 19, proporrà una doppia lezione per imparare ad allestire la tavola per il pranzo di Natale e a riciclare gli avanzi del cibo accumulati nei giorni di festa. I due incontri sono a pagamento e su prenotazione al numero 057746609.

Sport, Novena di Natale e ultima puntata di “Sette Note in Sette Notti” Natale a Siena si aspetta anche a passo di corsa. Giovedì 15 dicembre torna il tradizionale appuntamento con il “Siena Urban running & walking”, corsa podistica organizzata dalla “ASD VIVI SIENA” in collaborazione con “Il Maratoneta Sport” per avvicinare cittadini, studenti e turisti al mondo della corsa e della camminata “slow” unita alla scoperta  delle bellezze della città. A seguire, alle ore 19, la contrada della Selva organizzerà all’Oratorio di San Sebastiano, in Piazzetta della Selva, la serata dei Vespri della Novena di Natale. L’evento, a ingresso libero, si svolgerà ogni sera, sempre alle ore 19, fino a mercoledì 23 dicembre. La giornata di giovedì 15 dicembre si concluderà al Museo Civico per l’ultimo appuntamento della stagione di “Sette Note in Sette Notti”. La rassegna che unisce arte, musica e gusto chiude l’edizione con la visita guidata alla Sala del Capitano del Popolo. La serata proseguirà con la pausa di gusto in compagnia dei dolci tipici senesi IGP in abbinamento ai vini da dessert, selezionati da Enoteca Italiana. Gran finale, come sempre, in musica con i talenti del Siena jazz – Accademia Nazionale del Jazz. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattate il numero 0577292420.

La musica torna protagonista anche nel dopo cena a Un Tubo Ritmi moderni e improvvisazioni jazz saranno al centro delle due serate proposte da Un Tubo. Giovedì 15 dicembre, alle ore  21.30, andrà in scena “Wine bar & my sound” evento speciale base di chiacchiere e cocktails con musica selezionata. Mentre venerdì 16 dicembre, a partire dalle ore 22, torna il “Jazz night” con il vibrafonista Pasquale Mirra e il trombettista Gabriele Mitelli di “Groove&Moove”. Entrambi gli eventi sono a ingresso gratuito.

Tutto il programma degli eventi del primo pomeriggio di venerdì 16 dicembre A una settimana dalla vigilia di Natale gli eventi del programma proseguono all’insegna della solidarietà, dell’arte, della poesia e sulle note dei grandi compositori del passato. Il primo appuntamento di venerdì 16 dicembre sarà alle ore 15.30, con il terzo viaggio nella comunità sorda in occasione de “I venerdì del Pendola”, il cartellone di incontri su l’educazione, la lingua e la cultura sorda. Ospite dell’incontro sarà Deborah Donadio, attrice e coach Lis. Il pomeriggio proseguirà alle ore 16 a Palazzo Patrizi con la premiazione dei tre vincitori di “Liberart”, concorso di poesia rivolto a pensionati e ultracinquantenni, organizzato da SPI CGIL di Siena. Per l’occasione sarà presentato il volumetto contenete le cinquanta migliori poesie in gara. La seconda parte della giornata sarà interamente dedicata ai più piccoli, con un nuovo appuntamento di “Nativity town 2016”, il laboratorio artistico bilingue in collaborazione con la Fondazione Mps e Vernice Progetti Culturali, che, dalle ore 17 fino alle 18.30 a Palazzo Sansedoni, permetterà ai bambini di reinterpretare la natività attraverso l’iconografia sacra e le visioni laiche più recenti.

Musica e arte per raccontare la storia di Siena Alle ore 17.30, la Sala San Galgano del Complesso museale del Santa Maria della Scala, ospiterà la presentazione del libro “La guerra verticale. Uomini animali e mezzi sul fronte di montagna 1915-1918”, edito da Enaudi, a cura dello storico Diego Leoni. Gli appuntamenti del pomeriggio proseguono, alle ore 18, con un nuovo evento del festival Siena Città Aperta, che nell’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Siena, in via Banchi di Sotto, ospita il concerto con “provocazione” #diversaMENTEinMusica della Big Band Machine. Alle ore 18.30, al Complesso museale del Santa Maria della Scala, verrà inaugurata la mostra “Alle belle Arti tra Ottocento e Novecento” del Liceo Artistico Duccio di Buoninsegna, che ripercorre l’affermazione del Purismo e il suo superamento attraverso un percorso tra documenti, disegni e opere. La mostra si inserisce nell’ambito degli eventi per celebrare i duecento anni dalla nascita della storica scuola senese. Ogni venerdì, dalle ore 16 alle ore 18.30, fino al 31 gennaio, verranno effettuati su prenotazione dei workshop sulla “Scuola libera del nudo”. L’evento e la mostra sono a pagamento. Per ulteriori informazioni contattare il numero 0577 534571.

Musica e teatro nel dopo cena di venerdì 16 dicembre Si inizia alle ore 21 con la 94esima edizione della rassegna concertistica Micat in Vertice dell’Accademia Musicale Chigiana e il concerto all’organo di Cesare Mancini. L’ingresso è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577/22091. A seguire, alle ore 21.15, sarà la volta della performance teatrale “L’Avaro” di Molière in scena al Teatro dei Rinnovati in Piazza del Campo (evento a pagamento e su prenotazione scrivendo a cultura_teatro@comunesiena.it) e, infine, alle ore 21.30, al Teatro del Costone per il ciclo“TeatrInScatola”, metterà in scena “Dolmezia”, a cura della compagnia Straligut. L’evento è a pagamento e su prenotazione scrivendo a info@straligut.it.

Gli appuntamenti “immancabili” Torna il tradizionale appuntamento per Santa Lucia. “Tutto il Natale di Siena”, il cartellone di eventi dedicato alle feste e organizzato dal Comune di Siena con Banca Mps main sponsor, festeggia con tante iniziative: dalle visite guidate, alle lezioni di cucina fino alla musica e al teatro. La rassegna Texi Art + Gourmet, di Texi Travel sarà uno degli eventi di spicco della settimana, da martedì 13 a mercoledì 14 dicembre, con il percorso “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, per ripercorrere la vita del celebre mecenate attraverso la visita a luoghi rappresentativi della città, come Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana. Il tour si concluderà a pranzo nella saletta riservata del ristorante Tullio Tre Cristi, con i ricordi del conte e dei suoi ospiti illustri. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577/530038. Per gli appassionati di cucina tornano le lezioni ai fornelli. Mercoledì 14 dicembre doppio appuntamento, alle ore 15 e alle ore 18, all’International Chef Academy of Tuscany (in Via Lippo Memmi 25), per imparare a preparare due sfiziosi dolci: il lunedì focus sulla pasta choux con le creme e il mercoledì lezione dedicata ai dolci natalizi. I corsi, della durata di 3 ore, sono a pagamento e su prenotazione. Per info è possibile chiamare il numero di telefono 0577/280121. Per rimanere sempre aggiornati sulle tendenze del food, la sera di martedì 13 dicembre, a partire dalle ore 19, la Scuola di Cucina di Lella propone una lezione sui lievitati innovativi, insieme allo chef Luca Montersino. Il corso, rivolto a neofiti e operatori, è a pagamento e su prenotazione, al numero 0577/46609.

Siena Città Aperta. Martedì 13 dicembre proseguono gli eventi del festival Siena Città Aperta, dedicato alle celebrazioni per la Giornata Internazionale dei Diritti Umani. Il festival, ideato dal Comune e realizzato insieme all’Ateneo senese e alla Fondazione Mps, propone, alle ore 20.30, nella sede dell’Università di Siena di San Niccolò, una mostra fotografica accompagnata da una performance di danza contemporanea, dal titolo “Erase”, contro tutte le “cancellazioni” della storia.

Musica a Un Tubo. Tanti anche gli appuntamenti con la musica a Un Tubo, in via del Luparello 2. Martedì 13 dicembre dalle ore 21.30 e fino a mezzanotte tornerà “Un Tubo jazz night: la jam del martedì” in compagnia di Danilo Tarso Trio: con Tarso al piano, Benedetti al contrabbasso e Sardina alla batteria. Dopo il concerto la serata proseguirà con la “jam apertura” fino a tarda notte. Protagonista della serata di mercoledì 14 dicembre, sempre a partire dalle ore 21.30, sarà l’improvvisazione con l’evento “Bluering improvisers” che vedrà esibirsi un gruppo di giovani jazzisti della Scuola Siena Jazz. Entrambi gli eventi sono a ingresso gratuito, con prenotazione consigliata al numero 0577/271312.

Martedì 13 dicembre la Festa di Santa Lucia La tradizionale Fiera di Santa Lucia sarà l’assoluta protagonista della giornata di martedì 13 dicembre. Appuntamento, dalle ore 8 alle ore 20, come ogni anno, in Pian dei Mantellini, dove saranno allestiti i banchi con i dolci e i prodotti tipici dell’artigianato senese.

A tutta musica con gli eventi di mercoledì 14 dicembre Come ogni mercoledì torna il tradizionale appuntamento con il mercato Settimanale delle merci, che, in via del tutto eccezionale, sarà allestito dalle ore 7.30 del mattino fino alle ore 19.30 in via XXV Aprile. Nel corso della giornata tanti saranno gli appuntamenti dedicati alla musica. Si inizierà alle ore 15.30, in Viale Mazzini, alla sede della Pubblica Assistenza di Siena, con il coro Auser che intonerà alcuni canti natalizi. A seguire alle ore 18 l’Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci ospiterà l’evento “Note a piè di pagina”: conversazioni fra musica e libri a cura di Stefano Jacoviello. A conclusione della giornata, l’Ateno della danza, alle ore 21, porterà sul palco la magia de “Lo schiaccianoci”, la fiaba natalizia per eccellenza. La rappresentazione è a pagamento e su prenotazione. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0577/222774.

Si svolge tra eventi “for kids” e appuntamenti culturali il ricco cartellone degli eventi di ‘Tutto il Natale di Siena’ dedicato alla festa dell’Immacolata.

Sabato 10 dicembre: dal mercato di campagna amica a Texi Art Come ogni sabato mattina tornerà il tradizionale appuntamento con il mercato di Campagna Amica, in via Paolo Frajese, dalle ore 8 alle 13 per acquistare prodotti agricoli locali a km zero. Altro appuntamento immancabile sarà l’attività “targata” Texi Art + Gourmet che a partire dalle ore 9.30 inizierà il percorso intitolato “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena”, che ripercorrerà la vita del famoso mecenate senese attraverso luoghi simbolici come il Palazzo Chigi Saracini e l’Accademia della Chigiana, per poi terminare con un pranzo da Tullio Tre Cristi, il ristorante preferito dal Conte. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577/530038.

Visita guidata per scoprire una Siena “insolita” L’appuntamento è alle ore 10 con il tour intitolato “Siena insolita: urbanistica oltre le mura tra 800 e 900”, organizzato dal Territorio del Comune di Siena che racconterà, da un punto di vista inedito, l’espansione periurbana della città. Su richiesta sarà possibile avere un light lunch al termine del percorso in un’osteria tipica. L’evento è a pagamento e su prenotazione. Per maggiori informazioni contattare il numero 333/4247786.

Siena Città Aperta e l’Enoteca italiana riflettono su grandi temi dell’attualità. Siena Città Aperta, il festival ideato dal Comune e realizzato insieme all’Ateneo senese e Fondazione Mps per affrontare i grandi temi etici e morali della nostra contemporaneità, organizzerà alle 17.30 nella Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico il concerto “La voce oltre i confini” a cura dei Polifonici Senesi nell’ambito della celebrazione della Giornata Internazionale per i Diritti Umani. A seguire alle ore 19 l’Enoteca Italiana proporrà il progetto artistico “Reflection tour”, che coinvolgendo caffè letterari e gallerie di varie città italiane, ha sviluppato una riflessione sui quadri come specchio non solo delle atmosfere di ogni città ma anche dell’animo umano.

Una serata a ritmo di “Rock & Roll”. A concludere la ricca giornata di appuntamenti di domani, sabato 10 dicembre ci sarà il locale Un Tubo, nel Vicolo del Luparello e la serata “Piano&Forte” che inizierà alle ore 18.30 con un elegante aperitivo accompagnato dalla musica di Joseph Nowell al pianoforte e proseguirà dopo cena con una serata Rock & Roll e il trio del cantante canadese Steven Trados.

Il week end dell’Immacolata si veste “a misura di bambino”. Il Comune di Siena per il week end dell’Immacolata organizza un’ampia serie di eventi “for kids” alla scoperta della città, attraverso attività ludiche, culturali e artistiche. Il primo appuntamento è sabato 10 dicembre alle ore 10 alla Corte dei Miracoli del Centro Culture Contemporanee, in via Roma 56, con ‘Art, math & natural sciences’, il laboratorio bilingue che permetterà ai bambini di sperimentare l’uso interdisciplinare dei linguaggi partendo dall’arte contemporanea. L’evento è a pagamento e su prenotazione scrivendo a germana@oda32.it. Gi incontri rivolti ai kids proseguiranno anche all’Orto Botanico di Siena, in via Mattioli 4, con un doppio appuntamento de l’Officina dei semplici, alle ore 10 e alle 15 di sabato 10 e domenica 11 dicembre, pensato per far conoscere ai più piccoli le erbe officinali attraverso un percorso didattico che metterà a confronto l’antica scienza erboristica con quella moderna. L’attività è a pagamento e su prenotazione, per ulteriori informazioni telefonare al 338 4696296. Sabato 10 dicembre in contemporanea con l’Officina dei semplici, la sezione ragazzi all’interno della Biblioteca Comunale degli Intronati, organizzerà, alle ore 11, un incontro speciale all’insegna del Natale dal titolo “Il Natale degli animali”, rivolto ai bambini fra i 3 e gli 8 anni d’età. L’evento è gratuito e su prenotazione chiamando il numero 0577/292636. Alle ore 15 inizierà il percorso di #Sienafrancigenakids, il trekking urbano sulle orme degli antichi pellegrini dedicato ai bambini che avrà come punto di ritrovo il Complesso museale del Santa Maria della Scala: ad accompagnarli, prima all’interno del Complesso museale e poi a Porta Romana, sarà la balia Gioconda, raccontando sotto forma di fiaba, la storia di Siena e l’importanza strategica della città per i viandanti e i pellegrini diretti a Roma da Canterbury. Un altro imperdibile appuntamento della giornata sarà la lezione della Scuola di Lella che, a partire dalle ore 16, proporrà un laboratorio rivolto ai bambini. L’evento è a pagamento e su prenotazione, se interessati potete contattare il numero 0577 46609. Le iniziative per i più piccoli di sabato 10 dicembre termineranno alle ore 17 al Teatro dei Rozzi, in Piazza Indipendenza, con lo spettacolo formato famiglia dal titolo “Zac. Colpito al cuore”, organizzato dalla compagnia Teatro Pirata. L’evento è a pagamento e su prenotazione al numero 0577/374025. Il giorno seguente, come ogni domenica, torneranno gli eventi di ‘A piccoli passi’ con il percorso di “BIMBInGIRO per scoprire i segreti di Siena. I piccoli visitatori potranno partecipare a una caccia al tesoro inseguendo animali e simboli nascosti all’interno del centro storico di Siena. Il ritrovo è fissato per le ore 11 di fronte a Palazzo Pubblico. Per informazioni e prenotazioni è possibile chiamare il numero 0577/43273 oppure scrivere a info@guidesiena.it. A seguire, alle ore 11 e alle 15, ci saranno le visite guidate all’orto botanico con Guida Ambientale. L’evento è a pagamento e su prenotazione. Per maggiori informazioni contattare il numero 338/4696296. I più golosi a partire dalle ore 15 potranno trovare alcune leccornie natalizie nella Piazzetta della Giraffa, dove per l’occasione saranno allestiti degli stand gastronomici

 

Una domenica alla scoperta degli angoli più nascosti della città. Altro appuntamento da non perdere di domenica 11 dicembre è, alle 15.30, la lezione con il Dott. Rav Piattelli, Rabbino di Siena, alla Sinagoga per conoscere il calendario ebraico. Il Teatro dei Rinnovati in piazza del Campo offrirà alle ore 17.30 e alle ore 19 un doppio appuntamento dal titolo “Su il sipario” che permetterà attraverso delle visite guidate-animate di rivivere le tappe fondamentali di uno dei Teatri più antichi d’Europa. Inoltre alle ore 18 il teatro dei Rozzi proporrà uno spettacolo teatrale dal titolo “Bilal – Nessun viaggiatore è straniero” all’interno del calendario degli eventi organizzati da Siena Città Aperta, il festival ideato dal Comune e realizzato insieme all’Ateneo senese e Fondazione Mps per affrontare i grandi temi etici e morali della nostra contemporaneità, per celebrare la Giornata internazionale dei Diritti Umani. A conclusione della giornata a partire dalle ore 21 nella Sala del Mappamondo di Palazzo Pubblico si svolgerà il concerto dell’orchestra a plettro senese “Alberto Bocci”, diretto dal maestro Gabriele Centorbi. L’evento è a pagamento, per informazioni rivolgersi allo 0577/292226.

 

 

Due giorni per vivere la magia delle feste assaporando tutte le bellezze di Siena. Giovedì 8 e venerdì 9 dicembre ‘Tutto il Natale di Siena’ scalda i motori con due giornate all’insegna del gusto, dell’arte, della musica e della scoperta della città.

Giovedì 8 dicembre si accende la magia del Natale Per chi non lo avesse ancora acquistato, da giovedì 8 dicembre sarà possibile scegliere l’albero di Natale tra i tanti abeti in vendita in Viale Vittorio Veneto. Per entrare nel clima di festa saranno due le opportunità che offre Siena: curiosare tra i banchi del Mercatino di Natale in Piazza Matteotti, oppure visitare il Presepe della Stazione di Siena in stile Settecento – Ottocento, aperto ormai da diversi anni grazie all’impegno dei volontari delle Ferrovie Val d’Orcia. Ideato da Giancarlo Palazzi, è considerato uno dei migliori presepi in movimento presenti in Italia. Come da tradizione, dalle ore 9.30, in Vicolo del Rustichetto, tornano le Stelle di Natale distribuite dai volontari di Siena Ail Onlus. I fondi raccolti saranno destinati all’UOC Ematologia di Siena e per l’occasione, insieme alle piante, simpatici Babbo Natale distribuiranno caramelle e cioccolatini ai più piccoli. La mattina si concluderà alla Chiesa di Santa Maria in Provenzano che, dalle ore 10, in collaborazione con il Comitato Amici del Palio, ospiterà la premiazione della Contrada vincitrice della Festa dei Tabernacoli.

Un pomeriggio immerso nell’arte e nella musica Il pomeriggio di giovedì 8 dicembre proseguirà con tante iniziative pensate per valorizzare il patrimonio artistico e culturale della città. Alle ore 14.30 inizierà il percorso intitolato “Conosciamo il conte Chigi, mecenate romantico a Siena” che fa parte della rassegna Texi Art + Gourmet, organizzata da Texi Travel. La visita ripercorrerà la vita del mecenate senese attraverso luoghi simbolo della sua vita, come Palazzo Chigi Saracini e Accademia della Chigiana, per poi terminare al ristorante Tullio Tre Cristi, con una cena nella sua saletta riservata, con i ricordi del conte e dei suoi ospiti illustri. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577 530038. In contemporanea, alle ore 15.30 la Sinagoga, in Via delle Scotte, proporrà un itinerario multimediale per raccontare attraverso brani musicali, poesie e video la produzione artistica di Leonard Cohen: poeta, musicista e cantautore danese recentemente scomparso. Ogni visita durerà circa trenta minuti, a pagamento e su prenotazione chiamando allo 0577/271345. Gli amanti della musica sacra e natalizia potranno partecipare, alle ore 16.30 presso la Chiesa di San Girolamo in Campansi, al concerto per i 40 anni dalla fondazione del Coro Vico Alto. Per l’occasione saranno eseguiti brani di Schubert, Mozart e Dvorak.

Gli eventi in notturna di giovedì 8 dicembre La giornata di giovedì 8 dicembre prosegue anche dopo cena con alcuni appuntamenti musicali. Al bar La Favorita, in Piazza Giacomo Matteotti, dalle ore 19 fino all’1 di notte, è prevista una serata a tema con lounge bar & music. Come ogni giovedì tornano gli appuntamenti di Sette Note in Sette Notti, dalle ore 21.15, con apertura straordinaria del Museo Civico all’interno di Palazzo Pubblico in Piazza del Campo. La serata prevede la visita guidata alla Sala del Risorgimento e, a seguire, la pausa all’insegna del gusto con Panforte Siena IGP e Ricciarelli di Siena IGP in abbinamento con i vini da dessert, a cura di Enoteca Italiana. A conclusione della serata si esibiranno i talenti dell’Istituto Rinaldo Franci di Siena. L’ingresso è a pagamento su prenotazione. Per informazioni contattare il numero 0577 292420. Per chi vuole allungare la serata, dalle ore 21.30 fino alle 24, un Tubo nel Vicolo del Luparello propone una serata di wine bar con musica selezionata.

A ‘tutta cultura’ con gli eventi di venerdì 9 dicembre Gli eventi di ‘Tutto il Natale di Siena’ proseguiranno anche venerdì 9 dicembre. Dalle ore 7 torna il mercato dei produttori agricoli toscani in Viale Maccari: dal miele alla frutta fino ai prodotti della filiera corta. A partire dalle ore 14.30 proseguiranno gli appuntamenti della rassegna Texi Art + Gourmet, che proporrà un nuovo tour tematico fra arte e sapori, ripercorrendo la vita del Conte Chigi. L’evento è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577 530038. Rientra nel quadro delle celebrazioni per i diritti dell’uomo la mostra alla Galleria La Casa della Città di Palazzo Patrizi, organizzata da Siena Città Aperta, il festival ideato dal Comune e realizzato insieme all’Ateneo senese e Fondazione Mps per affrontare i grandi temi etici e morali della nostra contemporaneità. Fino al 18 dicembre saranno esposti i dipinti dei detenuti degli istituti di Pena di San Gimignano e Siena, ad ingresso libero.

Un pomeriggio tra fotografia, cucina e teatro Sempre venerdì 9 dicembre alle ore 18.30 il Complesso museale Santa Maria della Scala si veste di emozioni con la performance filmico – musicale “Fronti”, creata a partire da rarissime immagini girate sul fronte durante la Grande Guerra, a cui è dedicata la mostra “Fotografi in trincea. La grande guerra negli occhi dei soldati senesi” che propone al pubblico 100 fotografie amatoriali, per la massima parte inedite, scattate durante i 41 mesi del primo conflitto mondiale da decine di soldati senesi appassionati di fotografia (in mostra fino al 15 gennaio 2017). Alle ore 19, l’Ateneo della Danza di Piazza Maestri del Lavoro propone Vindanzando, una serata in cui degustare vini abbinati a prodotti tipici, allietati dallo spettacolo di danza a cura del G.A. Balletto di Siena. L’iniziativa è a pagamento e su prenotazione chiamando il numero 0577 222774. Sempre alle ore 19 gli appassionati di cucina potranno deliziarsi con la Scuola di Cucina di Lella che per l’occasione proporrà una lezione a tema sul menù a base di magro per la Vigilia di Natale. Il corso, rivolto a neofiti e operatori del settore, è a pagamento e su prenotazione, chiamando il numero 0577 46609. A conclusione della giornata, due appuntamenti “in notturna”: il primo sarà alle 21.30 al Teatro del Costone per “TeatrInScatola”, rassegna teatrale che dal 2007 porta a Siena alcuni tra i nomi più interessanti del panorama teatrale indipendente italiano. La compagnia Maurizio Patella metterà in scena “Loro – storia vera del più famoso rapimento alieno in Italia”. L’evento è a pagamento e su prenotazione scrivendo a info@straligut.it. Secondo e ultimo appuntamento della serata sarà alle ore 22 a Un Tubo con la jazz night “2 more rows of Tomorrow”. Per informazioni e prenotazioni chiamare il numero 0577 271312.

“Tutto il Natale di Siena” Torna anche quest’anno il cartellone unico di eventi che, fino al 31 gennaio, animerà la città con oltre 350 iniziative. Per due mesi, cittadini e visitatori potranno scegliere tra centinaia di attività e iniziative pensate per vivere e scoprire Siena oltre ai tradizionali giorni di festività natalizie. Promosso dal Comune di Siena – Assessorato al turismo, con main sponsor Banca Monte dei Paschi di Siena, il programma, giunto alla quarta edizione, offre oltre 350 eventi, che coinvolgono più di settanta soggetti tra realtà associative, culturali, artistiche e produttive della città.

I ‘punti fermi’ del cartellone natalizio Anche quest’anno non mancheranno alcuni degli appuntamenti più attesi e partecipati delle scorse edizioni: dall’accensione delle luminarie da parte dei commercianti (1 dicembre) alle aperture notturne del Museo Civico ogni giovedì con “Sette note in sette notti” (dal 1 dicembre al 15 dicembre); dal tradizionale Mercato nel Campo (3 e 4 dicembre) fino alla pista di ghiaccio a La Lizza (dal 1 al dicembre al 10 gennaio 2017). Dopo il successo dello scorso anno torna, inoltre, #SienaFrancigenaKids, il primo trekking urbano dedicato ai bambini lungo la Via Francigena e cuore pulsante della rassegna Siena For Kids. Ogni sabato, dal 10 dicembre fino al 25 febbraio 2017, i ‘baby pellegrini’ si ritroveranno al Santa Maria della Scala, accolti da una balia che li guiderà lungo il cammino Francigeno. Alla fine di ogni visita ci sarà una pausa gustosa e la consegna dello zainetto ufficiale. Non mancheranno, inoltre, i concerti dei cori e delle orchestre di Siena al Museo Civico nella Sala del Mappamondo: Madrigalisti senesi (4 dicembre); Orchestra a plettro senese Alberto Bocci (11 dicembre); Coro Agostino Agazzari (7 gennaio 2017); Coro di Vico Alto (15 gennaio 2017) e Coro Polifonici Senesi (29 gennaio 2017). Tanto divertimento anche in occasione della notte del 31 dicembre, in compagnia del “Siena Rock’n’roll Swingers”: il Capodanno in Piazza del Campo.

Arte e itinerari alla scoperta della città Molte sono le iniziative pensate per valorizzare il patrimonio storico e architettonico, attraverso itinerari culturali inediti e percorsi guidati negli angoli più suggestivi della città. Tra le novità di quest’anno c’è TEXI ART + GOURMET, organizzato Texi Travel, con tre tour tematici tra arte e sapori, a pagamento, dedicati agli antichi sotterranei di Siena (dal 1 dicembre fino al 31 gennaio 2017); al Conte Chigi (dal 1 dicembre al 7 gennaio 2017) e al Panforte di Siena con lezione di cucina (dal 1 dicembre al 7 gennaio 2017). ‘Tutto il Natale di Siena’ sarà inoltre arricchito dalle visite guidate ‘Andare per ghetti e giudecche’ alla scoperta della Sinagoga di Siena (dal 4 dicembre). Il Teatro dei Rinnovati sarà al centro della visita animata che si svolgerà domenica 11 dicembre con ‘Su il Sipario’, evento per far rivivere le tappe fondamentali di uno dei teatri più belli d’Europa. Nei mesi di dicembre e gennaio, inoltre, si svolgeranno le tradizionali “Passeggiate d’autore”, durante le quali i visitatori saranno accompagnati da storici e intellettuali che racconteranno aspetti curiosi legati a Siena. Il programma, inserito in Tutto il Natale di Siena prenderà avvio con ‘Parlare toscano, parlare italiano’ con Claudio Marazzini e Simonetta Losi (17 dicembre) e proseguirà con ‘Arte e Mestieri’ con Maura Martellucci e Roberto Cresti (7 gennaio 2017). Sabato 14 gennaio 2017 sarà la volta di Fabio Mugnaini e Luigi Oliveto con ‘La leggenda della Pia’, mentre sabato 21 gennaio 2017 con Mauro Civai sarà approfondito il tema dei materiali legati a strade, palazzi e architetture di Siena. Ultimo appuntamento sarà sabato 28 gennaio 2017 con Marco Revelli e Luigi Oliveto con il racconto del ‘Buono e Cattivo governo’.

Le mostre al Santa Maria della Scala Ampia e diversificata si conferma anche quest’anno l’offerta dedicata all’arte e alla cultura, con mostre diffuse in tutta la città. L’antico ospedale Santa Maria della Scala in Piazza Duomo propone, fino al 15 gennaio 2017, la mostra ‘Fotografi in trincea. la Grande Guerra negli occhi dei soldati senesi’ che raccoglie riproduzioni in grande formato, di foto amatoriali scattate dai soldati senesi durante i 41 mesi di conflitto. Venerdì 9 dicembre all’interno del Santa Maria della Scala sarà inaugurata la mostra celebrativa dei 200 anni dell’Istituto di Belle Arti di Siena che rimarrà allestita fino al 31 gennaio 2017.

Le altre mostre a Siena ‘Tutto il Natale di Siena’ sarà arricchito da tante mostre. Dal 2 dicembre al 27 dicembre si terrà, presso i Magazzini del Sale, la personale di Elisabetta Rogai dal titolo ‘Nell’anima’. Fino al 4 dicembre, presso la Galleria La Casa della Città di Palazzo Patrizi in Via di Città 75 è possibile visitare la mostra fotografica e arte contemporanea ‘Evidentia’ per celebrare il 35° anniversario della fondazione del gruppo Il Prismamultimedia. Dal 6 dicembre fino al 6 gennaio 2017, presso l’Hotel Minerva Siena, sarà allestita la mostra di arte contemporanea di vari artisti senesi. Sabato 10 dicembre alle ore 19, presso Enoteca Italiana nella Fortezza Medicea, sarà inaugurata la mostra di Sara Cafarelli ‘Reflection tour’ che rimarrà allestita fino al 7 gennaio 2017. Nell’ambito di Festival Siena Città Aperta – Giornata Internazionale per i Diritti Umani martedì 13 dicembre alle ore 20.30, presso l’Università degli Studi di Siena nei Voltoni San Niccolò in Via Roma 56, sarà presentata la mostra fotografica e performance di danza contemporanea ‘Erase’, una produzione della Compagnia MOTUS in collaborazione con International Association of Genocide Scholars, Università degli Studi di Siena e Comune di Tuzla (BiH), con il sostegno di Regione Toscana e Comune di Siena. Venerdì 30 dicembre, presso i Magazzini del Sale di Palazzo Pubblico, si aprirà la quinta edizione di «A Cavallo dell’Anno» che ospiterà anche Premio d’arte «Horse e Rider», un omaggio a Dario Neri e la personale di Giuseppe Menozzi. La mostra rimarrà allestita fino al 15 gennaio 2017. L’Accademia dei Fisiocritici sarà ospiterà, fino al 31 gennaio 2017, la mostra Ellen Driscoll – venti trasversali /crosswinds, organizzata dal Siena Art Institute ed evento di apertura del festival “Siena Città Aperta” realizzato dal Comune di Siena insieme all’Università di Siena e alla Fondazione Monte dei Paschi.  Sempre all’Accademia dei Fisiocritici, fino al 30 giugno, rimarrà allestita la mostra ‘L’occhio del visitatore’ che raccoglie le migliori foto partecipanti al concorso bandito dal Museo di Storia Naturale dell’Accademia dei Fisiocritici per fotoamatori di ogni età.

Tanti eventi “a misura di bambini” e famiglie I più piccoli saranno tra i protagonisti del cartellone. Tra gli eventi di punta, inseriti anche in Siena For Kids, ogni domenica dal 4 dicembre ci sono gli appuntamenti con ‘A piccoli passi’ le visite guidate a misura di bambino curati dalle Guide Turistiche. Ogni domenica si alterneranno gli itinerari ‘SCOPRILARTE’ (4, 18 dicembre e 22 gennaio) e ‘BIMBInGIRO’ (11 dicembre e 15, 29 gennaio) alla scoperta delle leggende, dei segreti e dei personaggi protagonisti della storia di Siena, attraverso giochi e affascinanti itinerari. Ampio e diversificato il programma di eventi promosso dalla Biblioteca per bambini e ragazzi della Biblioteca comunale degli Intronati con letture animate e laboratori creativi dedicati ai più piccoli (3, 10 e 17 dicembre, 14, 21 e 28 gennaio).  Per chi preferisce le sperimentazioni didattico-creative legate all’arte, ogni sabato, dal 3 dicembre al 28 gennaio 2017 presso la Corte dei Miracoli ci sarà ‘Art, Math & Natural Sciences’ laboratorio artistico interdisciplinare bilingue (italiano – inglese) per bambini dai 5 ai 12 anni. Ogni lunedì, a partire da lunedì 5 dicembre, sempre alla Corte dei Miracoli, ore 17.30 si terrà ‘I paesaggi delle idee’, viaggio alla scoperta dei linguaggi degli artisti moderni e contemporanei con l’utilizzo di mezzi multimediali per una partecipazione attiva e continua. L’Orto Botanico di Siena apre le sue porte ai più piccoli con ‘L’Officina dei semplici’ visita guidata alle erbe officinali ogni sabato e domenica, dal 3 al 31 dicembre, dalle ore 10 alle ore 12 e dalle ore 15 alle ore 17. Molti gli eventi organizzati del Museo d’Arte per bambini, all’interno del Complesso museale Santa Maria della Scala. Oltre alla collezione di opere d’arte dedicate al Natale, il Museo per bambini propone ‘E’ Festa’, laboratori artistici dedicati al Natale nei giorni 18 e 28 dicembre e 8 gennaio. Il teatro sarà al centro dello spettacolo per bambini in scena sabato 3 dicembre alle ore 17 presso il Teatro del Costone con ‘Storia di un bambino e di un pinguino’. Nell’ambito degli eventi promossi nella Stagione Teatro Ragazzi Fa… Volare sabato 14 e sabato 28 gennaio in scena gli spettacoli Pinocchio e Cappuccetto Rosso. Domenica 8, 15 e 22 gennaio presso il Cortile del Podestà dalle ore 15 i più piccoli potranno osservare dal vivo il lavoro di un artigiano che con l’aiuto di un tornio lavorerà di fronte al pubblico.

Siena città della musica: performance e concerti dell’Accademia Musicale Chigiana e del Franci Il cartellone dedicato alle feste di Siena suona al ritmo delle note dell’Accademia Musicale Chigiana e dell’Istituto superiore di studi musicali Rinaldo Franci. Le due prestigiose istituzioni di livello internazionale per la formazione musicale metteranno in scena concerti e performance con ospiti e musicisti di fama internazionale, docenti e giovani talenti. Si parte giovedì 1 e venerdì 2 dicembre con la 94ª edizione della rassegna Micat in Vertice, uno tra i più longevi cartelloni del panorama nazionale, dell’Accademia Musicale Chigiana, con il concerto al piano di Roberto Cominati.  Micat in Vertice continuerà venerdì 16 dicembre alle ore 21 con l’esibizione, nella splendida cornice della Cattedrale di Siena, in collaborazione con l’Opera della Metropolitana e l’Arcidiocesi di Siena, Colle Val d’Elsa e Montalcino, di Cesare Mancini all’organo. Venerdì 23 dicembre, sempre in Duomo alle ore 21, serata speciale con il Concerto di esordio del Coro della cattedrale di Siena “Guido Chigi Saracini” diretta da Lorenzo Donati, dal titolo ‘Le grandi Antifone di Natale. Colori e luci del Nord Europa nei mottetti del tempo dell’Avvento’.  La stagione concertistica voluta dal Conte Guido Chigi Saracini, proseguirà anche a gennaio 2017, con due appuntamenti: il primo in compagnia delle performance di Matteo Fossi e Marco Gaggini al pianoforte su note di Casella, Ravel, Debussy et la Grande Guerre (venerdì 13 gennaio 2017) e il secondo in programma venerdì 20 gennaio con la serata dedicata ai ‘Talenti Chigiani’, con il concerto di Renata Arlotti alla chitarra e del Wanderer Guitar Duo. L’Istituto Superiore di Studi Musicali Rinaldo Franci “scende in campo” con un ricco programma di appuntamenti dedicati al racconto della storia della musica e alle esibizioni. Mercoledì 14 dicembre per il ciclo ‘Conversazioni fra musica e libri’, proseguono gli ‘Appuntamenti a Palazzo’ con una prima serie di conversazioni informali fra musica e libri, a cura di Stefano Jacoviello. Il primo appuntamento musicale della stagione delle feste è in programma, lunedì 19 dicembre, alle ore 21.15 in Cattedrale, per ‘Una pastorale per il Natale’, concerto sinfonico dell’Orchestra dell’Istituto Rinaldo Franci, in collaborazione con OPA Siena e Arcidiocesi di Siena.

I cori, le orchestre e la lirica Tanti anche i concerti che si svolgeranno tra dicembre e gennaio. Giovedì 1 dicembre al Teatro dei Rozzi alle ore 21.30 si terrà il Concerto per Sant’Ansano, a ingresso libero, a cura dell’Unione Bandistica Senese “Banda Città del Palio” diretta dal Maestro Giuseppe Baldesi. Mercoledì 7 dicembre, presso il Rettorato Università degli Studi di Siena in Banchi di Sotto 55 alle ore 19.30, nell’ambito del Festival Siena Città Aperta – Giornata Internazionale per i Diritti Umani, si terrà la performance ‘Aires de tango’, concerto e storia di tango e milonga curato da Diapason e dal Maestro Dario Vannini. Giovedì 8 dicembre, nella Chiesa di San Girolamo in Campansi, alle ore 16.30 il concerto di Musica Sacra a cura del Coro di Vico Alto, diretto da Pia Palmieri per celebrare i 40 anni dalla fondazione del Coro. Mercoledì 28 dicembre al Teatro dei Rozzi alle ore 17.30 il concerto lirico di Natale in Danza con i Soprano Cristina Ferri, Laura Scapecchi, Valentina Saccone, dal Tenore Altero Mensi, dal Baritono Carlo Morini e dal Basso Gianluigi Gamberucci, accompagnati dai passi di danza di Irene stracciati e dal Maestro Simone Marziali. Per gli amanti della lirica (26, 28, 30 dicembre e 1, 3, 5, 7 gennaio 2017) nell’auditorium di Santo Stefano si svolgeranno i concerti con le arie e i duetti più conosciuti del repertorio operistico a cura di Italian Opera in Siena.

Teatro dei Rinnovati e Teatro dei Rozzi Anche per quest’anno gli amanti del teatro potranno assistere a spettacoli con attori e musicisti nazionali e internazionali sul palco dei Rozzi e dei Rinnovati. Nell’ambito della stagione teatrale 2015-2016 il Teatro dei Rinnovati propone per la sezione Danza ‘Antitesi Bliss’ (3 dicembre) e Move Off Winter (11, 12, 13 gennaio); per la prosa ‘L’Avaro’ con Alessandro Benvenuti (16, 17, 18 dicembre); ‘Qualcuno volò nel nido del cuculo’ (7 ,8 e 9 gennaio 2017) e ‘Una Giornata particolare’ con Giulio Scarpati, Valeria Solarino (25 26 e 27 gennaio 2017) e per la rassegna ‘Rinnòvati Rinnovati’ andrà in scena ‘Utoya’ con Arianna Scommegna, Mattia Fabris (20 gennaio 2017)  ‘Viaggio al termine della notte’ con Elio Germano & Teho Teardo (31 gennaio 2017). Fuori cartellone il Teatro dei Rinnovati ospiterà alle ore 10.30 il balletto classico completo in due atti ‘Lo Schiaccianoci’ (21 dicembre). Anche il Teatro dei Rozzi ospiterà numerosi spettacoli, a partire dalla rassegna TeatriInScatola curata da Straligut Teatro che porterà in scena ‘Zac. Colpito al cuore’ (10 dicembre), mentre nell’ambito del Festival Siena Città Aperta – Giornata Internazionale per i Diritti Umani andranno in scena ‘Bilal – nessun viaggiatore è straniero’ (11 dicembre) e ‘MacBeth’ (30 dicembre) a cura dell’Unione Corale Bastianini e ‘Il signore a rotelle’ (21 gennaio). Domenica 1 gennaio alle ore 17 torna, come ogni anno, Toscana Gospel Festival 2016 con ‘Serenity singers’.

Teatro con le associazioni senesi Tante anche le occasioni per partecipare agli spettacoli messi in scena da associazioni locali. Ricca anche la stagione ‘TeatrInScatola’ al Teatro del Costone, con tanti appuntamenti dedicati ai nomi più interessanti del panorama teatrale indipendente italiano. Si parte venerdì 9 dicembre con lo spettacolo per giovani e adulti ‘Loro – storia vera del più famoso rapimento alieno in Italia’ della Compagnia Maurizio Patella; sabato 17 a domenica 18 dicembre sarà la volta di ‘Dolmezia’ della Compagnia Straligut Teatro. Sabato 14 gennaio 2017 il teatro del Costone sposa la solidarietà, ospitando lo spettacolo ‘Le ultime lune’, con Giuliana Risi, Massimiliano Milanesi e Mario Ghisalberti. I contributi volontari che saranno donati saranno interamente devoluti alla Fondazione Danilo Nannini O.N.L.U.S. per il mantenimento della Casa Accoglienza per mamme di bambini nati prematuramente.

Le iniziative dell’Ateneo della Danza e Motus Venerdì 2 e venerdì 9 dicembre alle ore 19 gli appuntamenti di Vindanzando a cura dell’Ateneo della Danza e del G.A. Balletto di Siena con degustazione guidata di vini e prodotti del territorio. Martedì 20 dicembre alle ore 18.30 presso l’Ateneo della Danza in piazza Maestri del lavoro si terrà la lezione aperta degli allievi a cura del Balletto di Siena con un estratto dallo Schiaccianoci. La compagnia MOTUS presenta martedì 20 dicembre alle ore 20.30 presso il Centro Internazionale d’arte in Via Mencattelli ‘Aperitivi in danza’ dedicati agli amanti dell’arte con vernissage e performance.

Info. “Tutto il Natale di Siena” è promosso dal Comune di Siena Assessorato al turismo, main sponsor Banca Monte dei Paschi di Siena. Il programma è disponibile su www.enjoysiena.it e www.comune.siena.it. La rassegna è realizzata con risorse dell’imposta di soggiorno. Per info è possibile contattare i numeri 0577 292128-178-206, scrivere una mail a turismo@comune.siena.it. Sui social per essere sempre aggiornati sulle iniziative è possibile seguire l’hashtag #nataleasiena nei profili EnjoySiena su Facebook, Google+, Tumblr, Instagram, Pinterest, YouTube. Su Twitter è possibile seguire anche il profilo @NataleSiena.

 

Inserisci un commento