Home Cronaca L’arresto. Occupano casa abusivamente e spacciano marijuana, fermati due giovani

L’arresto. Occupano casa abusivamente e spacciano marijuana, fermati due giovani

104
0
SHARE

Avevano occupato abusivamente un alloggio di edilizia residenziale pubblica e l’avevano trasformato in una base di spaccio di marijuana per tutta la Valdelsa. Per questo due giovani, un ragazzo e una ragazza, di 23 e 17 anni di origini campane sono stati arrestati a Poggibonsi (Siena) dai Carabinieri che da tempo tenevano sotto controllo l’abitazione nella frazione di Bellavista di proprietà di Siena Casa spa e occupata dai due qualche settimana fa mediante sostituzione del cilindretto della serratura.

Fiora – Adf Sociale

1kg di marijuana trovato in casa Al termine di indagini, ieri mattina i militari hanno effettuato una perquisizione domiciliare rinvenendo 1 kg di sostanza stupefacente del tipo marijuana custodita all’interno di alcuni involucri in cellophane, unitamente ad un bilancino di precisione e danaro in contante per circa 1000 euro di cui i due giovani non sapevano spiegare la provenienza, oltre ad un telefono Iphone risultato rubato nelle Marche. Alla vista dei Carabinieri i due hanno opposto resistenza e minacciato i militari. La ragazza si è anche scagliata con calci e pugni contro un maresciallo presente alla perquisizione. I due sono poi stati trasferiti nel carcere minorile di Firenze e in quella di Siena.  I Carabinieri hanno anche scoperto che i due giovani si erano allacciati abusivamente anche al contatore dell’acqua. Una volta ricostruita l’intera vicenda l’abitazione è stata riconsegnata a Siena Casa spa. YQE