VOLTERRA – Cordoglio a Volterra (Pi) per la scomparsa di Giovanni Ticciati, valente artigiano e artista volterrano. Ultranovantenne, Ticciati aveva mosso i primi passi verso quella che è stata poi la passione della sua vita, nell’Istituto Statale d’Arte di Volterra, vera e propria fucina di artigiani e artisti. Ticciati lavorava con maestria lamine in rame e ottone, creando opere d’arte originali, ma si dedicava anche all’uso artistico della terracotta. Alcuni segni della sua opera sono visibili in alcuni punti della città.

In Borgo Santo Stefano, vicino al suo laboratorio, all’ingresso del Parco Fiumi e a segnare i territori delle Contrade, con delle formelle in terracotta recanti i simboli delle stesse. La notizia della scomparsa di Giovanni Ticciati è rimbalzata sui social ed in città, portando molte persone a lanciargli l’ultimo saluto, assieme alle condoglianze per la famiglia.

Articolo precedenteMorte Rossi, lungo interrogatorio per il pm Nastasi a Genova
Articolo successivoIl Cnr va in cielo: presentato il drone dedicato alla ricerca dall’alto